Assicurazione sanitaria in Brasile

Prima di partire per il Brasile, assicurati di stipulare un'adeguata assicurazione sanitaria internazionale.

assurance sante bresil

State pensando di trasferirvi in Brasile, per espatrio, studio, stage o semplicemente per una vacanza? Con i suoi costi medici elevati, il Brasile può rappresentare un grosso rischio finanziario in caso di malattia o incidente. Con la giusta assicurazione, potrete partire in tutta tranquillità, protetti da imprevisti finanziari, medici e legali. Le nostre polizze sanitarie appositamente studiate per il Brasile coprono un’ampia gamma di spese, tra cui il rimpatrio, le spese ospedaliere, la responsabilità civile e altre spese mediche di emergenza.

Assicurazione studenti Brasile

Assicurazione per coprire il vostro soggiorno di studio in Brasile.

Da

27€

/ mese

Assicurazione per gli espatriati Brasile

Assicurazione sanitaria a copertura dell’espatrio in Brasile.

Da

93€

/ mese

Assicurazione di viaggio Brasile

Assicurazione sanitaria a copertura del viaggio in Brasile.

Da

30€

/ viaggio

Ci sono domande? Avete bisogno di un consiglio?

Informazioni sull'assicurazione sanitaria in Brasile

assurance bresil drapeau

Sistema politico: Repubblica federale
Capitale: Brasilia
Superficie: 8.516.876 km2
Popolazione: 209,3 milioni
Lingue parlate : Portoghese
Valuta: Real

Il sistema sanitario brasiliano

La politica del governo brasiliano non ha mai fatto della salute una priorità. Secondo Aquila Mendes, professore di economia sanitaria presso l’USP, negli ultimi 28 anni del SUS, il finanziamento della sanità non ha mai smesso di essere una questione problematica. Nonostante i miglioramenti apportati al sistema sanitario brasiliano, questo è ancora lontano dall’essere classificato tra i migliori al mondo. Il settore sanitario in Brasile è associato alle disuguaglianze nel Paese.

Da un lato, il settore pubblico consente a quasi il 70% della popolazione brasiliana di ricevere assistenza sanitaria grazie al sistema di protezione sociale e all’assicurazione sanitaria pubblica INSS, che rende l’assistenza sanitaria praticamente gratuita. Tuttavia, le infrastrutture mediche sono meno avanzate tecnologicamente, il personale sanitario è meno qualificato e l’accesso alle cure è limitato a causa della disuguaglianza nella distribuzione dei pazienti tra il settore pubblico e quello privato. È anche importante notare che il Brasile ha più infrastrutture private che pubbliche (il 60% delle infrastrutture sono private, mentre servono solo il 30% della popolazione brasiliana, nonostante il fatto che ci siano poco meno di 6.000 ospedali in totale). Ciò significa che i tempi di attesa per una consultazione con un operatore del settore pubblico sono spesso lunghi.

Come funziona il sistema sanitario brasiliano?

Il Ministero della Salute regola il sistema sanitario brasiliano, finanziato dal bilancio dello Stato. Che siate espatriati o cittadini, se lavorate come dipendenti in Brasile, dovete iscrivervi al sistema di sicurezza sociale brasiliano, l’INSS. Una parte dei contributi viene detratta dallo stipendio e prelevata direttamente dalla busta paga. Inoltre, esiste un’assicurazione sociale che garantisce l’accesso gratuito alle cure per gli anziani, i disabili e gli inabili al lavoro. Il Brasile ha introdotto il Sistema Sanitario Unificato (SUS), che consente alle persone non coperte dalla previdenza sociale di accedere all’assistenza sanitaria gratuita.

Che cosa sostiene il SUS?

Il SUS fornisce un’ampia gamma di servizi e trattamenti, tra cui :

  • Mediatore
  • Meditazione, yoga e altre terapie alternative;
  • Banche del latte materno ;
  • Profilassi pre-esposizione per l’HIV
  • Intervento di riassegnazione del sesso
  • Trattamento dell’epatite C
  • Bobina di rame
  • Vaccino HPV
  • Piante medicinali

Secondo l’Istituto brasiliano di geografia e statistica, nel 2019 7 brasiliani su 10 dipenderanno esclusivamente dal SUS. Ciò significa che meno del 30% della popolazione brasiliana è affiliata a un programma di assicurazione sanitaria privata e può curarsi solo nel settore pubblico, senza possibilità di accedere a cure complementari.
Questo sistema sanitario gratuito ha i suoi limiti. L’accesso a queste cure è limitato perché, da un lato, il personale sanitario degli ospedali pubblici è sopraffatto dal numero di pazienti. Inoltre, la qualità delle cure è molto limitata e inferiore rispetto alle strutture mediche del settore privato. In realtà, non tutti i brasiliani hanno accesso a queste cure gratuite, perché la domanda è troppo alta. Secondo DataSUS, nel 2014, 707.000 brasiliani sono morti per malattie considerate prevenibili (decessi per influenza, tubercolosi o infezioni intestinali).

Come posso consultare un medico di base o uno specialista in Brasile?

In Brasile siete liberi di scegliere il vostro medico, e la vostra ambasciata può anche consigliarvi un elenco di medici nella vostra zona. Potete anche chiedere ad amici e parenti di consigliarvi un medico di base una volta arrivati sul posto.

Non è necessaria la prescrizione del medico di famiglia per consultare uno specialista. Tuttavia, la domanda di visite specialistiche è molto più alta del numero di specialisti disponibili in Brasile.

Farmacie in Brasile

In Brasile è facile trovare farmacie ben attrezzate e sovvenzionate dal governo, che offrono farmaci a prezzi bassi. In teoria, alcuni farmaci sono disponibili solo su prescrizione medica. Nella pratica, tuttavia, questa regola è raramente applicata, il che significa che in farmacia è possibile acquistare quasi tutti i farmaci, con o senza prescrizione medica. I farmacisti brasiliani possono anche fare diagnosi e somministrare vaccini. La regolamentazione dei farmaci venduti in Brasile è ancora relativamente permissiva, quindi è consigliabile essere vigili quando si dispensano i farmaci, che devono essere contrassegnati da una banda rossa sulla scatola con la dicitura “Venda sob prescrição Médica”. Le farmacie della catena “Droga Raia” sono aperte 24 ore al giorno.

Il dipartimento di emergenza in Brasile

Per contattare i servizi di emergenza in Brasile, comporre il numero 192. Tuttavia, è possibile che non venga fornita assistenza in inglese. Il servizio di emergenza è accessibile in tutto il Paese ed è gratuito per tutti i residenti. In pratica, il servizio è meno efficiente e affidabile, e spesso piuttosto lento. Inoltre, quando si viene trasferiti al pronto soccorso di un ospedale, i tempi di attesa possono essere considerevoli. Tuttavia, avete anche la possibilità di contattare un’ambulanza privata, che vi trasferirà in un ospedale privato dove le cure saranno molto più rapide, con tempi di attesa notevolmente inferiori rispetto alle strutture pubbliche.

Ecco un elenco dei numeri di emergenza degli ospedali privati delle principali città brasiliane:

  • San Paolo: Ospedale Albert Einstein (3747-1000) / Ospedale Samaritan (3824-5000)
  • Rio de Janeiro: Copacabana (2257-6060)
  • Brasilia: Ambulanza Vida (3248-3030)

Assistenza pediatrica in Brasile

In Brasile, un pediatra chiede tra i 190 e i 250 R$ per appuntamento. Molti fattori influenzano il prezzo di un consulto con un pediatra, come la regione, il tipo di assistenza e la specializzazione del professionista consultato. I principali sintomi affrontati da questi specialisti in Brasile includono:

  • Errori alimentari ;
  • Mancanza di appetito;
  • Basso peso o bassa statura;
  • Dolore addominale ;
  • Costipazione o diarrea;
  • Ostruzione nasale ;
  • Bronchite ;
  • Allergie;
  • Linee guida sull’allattamento al seno.

Il costo dell'assistenza paramedica in Brasile

Fate controllare il vostro bambino da un pediatra dalla nascita fino all’età di 19 anni.

Tutti dovrebbero rivolgersi regolarmente a un oculista. L’oftalmologo è in grado di identificare e trattare molte malattie degli occhi. Quando vi rivolgete a uno specialista in Brasile, questi effettuerà un’analisi completa della vostra salute oculare, includendo esami come la refrazione, l’esame del fundus, il monitoraggio della pressione intraoculare e valutazioni cliniche di malattie come la cataratta e il glaucoma. In generale, il costo di un consulto con un oftalmologo varia da 90R$ a 200R$. Tuttavia, nelle cliniche più famose, il costo di un consulto può variare da 300R$ a 600R$.

Il costo di un consulto con un fisioterapista varia generalmente tra 80R$ e 230R$. Tuttavia, si possono trovare consulenze a 60R$, ma altre possono costare fino a 300R$. I brasiliani, in particolare quelli che svolgono lo stesso lavoro da molto tempo o che soffrono di dolori cronici, richiedono sempre più questo servizio.

Maternità in Brasile

Secondo l’AMB (Associazione Medica Brasiliana), un reparto maternità completo in una clinica privata costa in media 15.000 reais. Questo costo comprende gli onorari dell’ostetrica, dell’assistente, dell’anestesista, del pediatra e del reparto di terapia intensiva neonatale. Tuttavia, questo valore è solo una base su cui basare le vostre stime. Preparate un piano di nascita che elenchi tutto ciò di cui avrete bisogno al momento del parto. A seconda delle vostre scelte, potete rendere la vostra maternità più conveniente o più costosa. I fattori da tenere in considerazione nella scelta del reparto maternità e i relativi costi sono i seguenti:

  • Il tipo di parto (normale, naturale o cesareo) ;
    Il parto avverrà con i metodi tradizionali di intervento medico, come l’epidurale. Durante il parto verranno utilizzati esclusivamente metodi naturali, come bagni in acqua calda e massaggi per alleviare il dolore. Infine, il parto cesareo è molto più costoso di altri metodi (il 55% dei parti in Brasile avviene con taglio cesareo).
  • Anestesia ;
    L’anestesia comprende il costo dell’anestesia e l’onorario dell’anestesista.
  • Spese ospedaliere o di maternità ;
    Questi costi variano a seconda dell’ospedale scelto, della struttura della stanza durante la degenza, della sala parto e dell’infrastruttura di assistenza.

È necessario stipulare un'assicurazione sanitaria privata per gli espatri in Brasile?

Quando espatriate in Brasile, assicuratevi di stipulare un’assicurazione sanitaria privata per espatriati, che vi coprirà dalle spese sanitarie del settore privato.

Se lavorate in Brasile, potete iscrivervi al SUS, il sistema di copertura sanitaria universale del Brasile. Tuttavia, coprirà solo l’assistenza sanitaria pubblica. D’altra parte, il settore sanitario pubblico è molto limitato a causa del suo difficile accesso, dovuto al fatto che la domanda è molto più alta della capacità di fornire assistenza. Ciò comporta tempi di attesa estremamente lunghi per le consultazioni. Se si viene ricoverati al Pronto Soccorso, è possibile che si debbano attendere diversi giorni per essere visitati da un medico. In alcune strutture pubbliche la qualità dell’assistenza è molto media, se non addirittura mediocre. Il personale sanitario è meno qualificato e gli ospedali sono molto meno attrezzati rispetto al settore privato.

È quindi essenziale stipulare un’assicurazione privata quando si è espatriati. L’assicurazione internazionale per il Brasile offre molti vantaggi e permette di rivolgersi al settore privato ogni volta che si ha bisogno di assistenza sanitaria. I tempi di attesa sono molto più brevi, il personale sanitario è molto più qualificato, i medici sono laureati nelle migliori università europee e gli ospedali sono dotati di attrezzature mediche all’avanguardia.

Quale assicurazione sanitaria privata per espatriati dovrei stipulare in Brasile e per chi?

I cittadini non brasiliani possono stipulare un’assicurazione sanitaria internazionale privata per il Brasile. Questa assicurazione offre una copertura più completa di quella locale, anche per i Paesi al di fuori del Brasile. Alcune situazioni richiedono un’assicurazione sanitaria obbligatoria, in particolare per le persone che partono con un WHV.

  • Molti imprenditori autonomi stanno avviando un’attività in Brasile per creare nuovi mercati. Se questo è il vostro caso, stipulate un’assicurazione sanitaria internazionale privata per assicurarvi l’ottenimento del visto permanente. Questa assicurazione consente di ricevere cure in privato.
  • Se siete lavoratori nomadi, come sempre più lavoratori da Covid-19, l’assicurazione sanitaria valida nel Paese è obbligatoria quando richiedete un visto per nomadi digitali in Brasile. Quindi, stipulate un’assicurazione sanitaria internazionale privata che vi copra quando viaggiate in Brasile e all’estero.
  • Se siete europei e state programmando una vacanza in Brasile per meno di 90 giorni, dovreste prendere in considerazione la possibilità di stipulare un’assicurazione di viaggio come Travel Pass. Questa assicurazione copre l’assistenza privata, poiché l’assistenza pubblica è di bassa qualità e copre molti meno trattamenti medici rispetto all’assistenza privata.
  • Se siete espatriati in Brasile, qualunque sia il vostro profilo di espatriato, stipulate un’assicurazione sanitaria internazionale privata, nota anche come “assicurazione per espatriati”. Che si tratti della durata dell’espatrio o del periodo di attesa se si desidera aderire a un programma assicurativo locale, è necessario stipulare un’assicurazione sanitaria internazionale privata prima della partenza.
  • Se siete studenti che si recano in Brasile per un semestre o per una parte dei vostri studi, o per un tirocinio, stipulate un’assicurazione sanitaria internazionale. Da un lato, consente di ottenere il visto per studenti come il Vitem IV, dall’altro, permette di sfruttare al meglio la propria esperienza di studente senza preoccuparsi dei costi dell’assistenza sanitaria privata, che è coperta dall’assicurazione sanitaria internazionale.

Infine, non esitate a richiedere un preventivo gratuito sul nostro sito web e/o a contattarci via e-mail o telefono per ottenere informazioni più precise in base alla vostra situazione.

Torna in alto