Immobili all’estero: come funziona?

Grazie al digitale, la distanza non è più un ostacolo in diversi settori commerciali, compreso quello immobiliare. L’acquirente e il venditore possono gestire facilmente una transazione immobiliare in Francia dall’estero grazie a soluzioni digitali che consentono di smaterializzare i documenti e il processo. Come funziona esattamente?

trasloco-coppia-estero

Investimenti immobiliari in Francia

L’investimento immobiliare è un investimento che rassicura i francesi, siano essi residenti in Francia o espatriati. In effetti, è la prima scelta di investimento per il 70% di loro.

La redditività di un progetto immobiliare presenta un vero e proprio argomento convincente a causa della sua leva in particolare: inoltre, investire in questo settore è considerata la scelta più efficiente per 20 anni rispetto al libretto di risparmio, oro, assicurazione sulla vita o azioni.

Oggi, il contesto del settore immobiliare in Francia rappresenta una grande opportunità. I tassi d’interesse sono molto vantaggiosi: il tasso medio è dell’1,44% e spesso vicino all’1% su un prestito di 15 anni.

Come gestisci il tuo investimento immobiliare dall’estero?

Il digitale è stato un modo per attirare gli investitori. Secondo il barometro #Digimmo 2018 condotto da Pierre et Vacances Conseil, l’82% degli acquirenti utilizzano il digitale come parte del loro progetto immobiliare.

Fare un investimento immobiliare da remoto diventa molto più semplice. Molti attori del settore offrono servizi digitali per attirare residenti non francesi che desiderano acquisire e gestire una proprietà nel paese. La tecnologia digitale svolge un ruolo importante nella trasformazione del mercato. Prendiamo l’esempio delle visite: la realtà virtuale, che ha guadagnato terreno negli immobili, permette la visita di proprietà da remoto.

Prendiamo l’esempio di My expat che offre una soluzione digitale e sicura al 100% e permette a qualsiasi espatriato di realizzare il suo progetto immobiliare da remoto, senza costi di viaggio, senza perdere tempo e soprattutto senza preoccupazioni.

La gestione delle varie fasi della transazione immobiliare avviene attraverso un’interfaccia dedicata e sicura in cui tutti i documenti sono condivisi.

Non è più necessario viaggiare per chilometri in Francia per visitare una proprietà o firmare documenti amministrativi. Qualcosa da rallegrare per gli investitori espatriati.

Come si vende la vostra proprietà in remoto?

Attraverso la smaterializzazione delle transazioni, la vendita di una casa può essere fatta anche online, attraverso piattaforme immobiliari come SeLoger, o altre che sono più focalizzate sulle transazioni tra individui come Pap.fr.

Gli strumenti digitali rappresentano un vantaggio per il venditore: oltre a rimuovere le barriere geografiche, l’80% degli investitori ritengono che le informazioni online arricchiscano l’offerta immobiliare e il 62% pensano che le ricerche online siano più grazie alla tecnologia digitale. Inoltre, consultare le recensioni dei clienti è un riflesso che molti acquirenti già possiedono. Infatti, il 25% degli acquirenti dicono che il digitale aumenta la loro fiducia nel loro progetto immobiliare. Tutti questi fattori incoraggiano l’acquirente, e quindi presentano più opportunità a qualsiasi proprietario che cerca di vendere la sua proprietà.

My Expat offre anche una soluzione semplice per gli espatriati francesi che desiderano vendere la loro proprietà situata a Parigi, Bordeaux o Lione. L’intera procedura è dematerializzata e My expat garantisce anche una selezione di acquirenti qualificati il cui finanziamento è validato.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance