Check list degli espatriati che si stabiliscono a Londra

Affinché i nostri clienti possano vivere serenamente l’installazione a Londra una volta che abbiamo trovato la “home sweet home” per loro, negoziamo un contratto di locazione protettiva per loro e forniamo loro una lista di controllo con i passaggi essenziali che possiamo fare per loro.

assurance-expat-londres

1) Il contratto di locazione prima della firma

La legge britannica è favorevole al proprietario e tutte le clausole sono negoziate! È importante includere clausole nel contratto a tutela dell’inquilino, in particolare in caso di uscita. Inoltre, i nomi di tutti gli adulti che occupano l’alloggio devono essere indicati nel contratto di locazione, che costituisce prova del domicilio. Molto utile per le procedure amministrative!

2) Registrazione delle utility

Thames Water ha il monopolio dell’approvvigionamento idrico a Londra. D’altra parte, per il gas e l’elettricità, è interessante favorire la concorrenza tra operatori: EDF, British Gas, Southern Electric, Scottish Power, Bulb Npower, EON …

3) Tassa del Consiglio

Questa è la tassa sulla casa, devi registrarti online con il tuo “distretto”, con la possibilità di modulare i pagamenti. Una persona che vive da sola in un’abitazione ha diritto a una riduzione del 25%.

4) Il sistema sanitario pubblico o NHS

Si consiglia di registrarsi all’intervento più vicino a casa per avere libero accesso alle consultazioni di un “medico di medicina generale”. Per le consultazioni private, si consiglia una buona assicurazione perché i prezzi sono alti.

5) Consolato

Qualunque sia la nazionalità dell’inquilino che si stabilisce, si consiglia di registrarsi presso il consolato del suo paese di origine.

6) TV

La licenza TV locale è obbligatoria. Per le trasmissioni italiane, puoi passare alla TV italiana o guardare determinati contenuti online.

7) Pacchetto Internet/telefono /TV/cellulare

La forte concorrenza tra i numerosi operatori (Sky, Virgin Media, BT, Talk Talk e telefoni cellulari O2, Vodaphone ed EE …) favorisce le offerte frequenti, gli amanti del benchmarking saranno felici!

8) Permesso di parcheggio per residenti

Ti permette di parcheggiare gratuitamente nel tuo quartiere, di richiedere un’emergenza sul sito del tuo distretto! È possibile richiedere permessi temporanei per gli ospiti.

9) Targa inglese

Per portare una macchina importata dall’estero allo standard (chilometraggio all’ora, luci e targa), il periodo di tolleranza è di 6 mesi. Il sito Web DVLA spiega questi passaggi.

10) Assicurazione sulla casa

Non è obbligatorio per l’inquilino, ma è raccomandato, perché consente di assicurare la sua proprietà personale o “contenuti della casa degli inquilini”.

11) Il numero di previdenza nazionale

Equivalente al numero di previdenza sociale in Francia, è fornito ai dipendenti dalla loro azienda. I lavoratori autonomi devono contattare un centro di lavoro.

Aurélie de Riberolles e Virginie Colonna Foschi, vieni a trovarci www.homeinlondon.net

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance