I posti migliori in cui festeggiare Halloween

Esci i tuoi costumi più mostruosi, lunedì 31 ottobre Halloween è tornato! Origine di questo festival e dei posti migliori per celebrarlo sul pianeta, vi raccontiamo tutto in questo articolo!

halloween-citrouilles

Festa di Halloween

Il termine Halloween deriva dalla frase inglese “All Hallows Eve” che significa “La vigilia di tutti i santi”. Ma contrariamente a quello che si potrebbe pensare, Halloween non viene dagli Stati Uniti! Si tratta infatti di un festival celtico che è apparso più di 2000 anni fa nella cultura celtica e gallica sotto il nome della festa di Samain. In questa occasione, per celebrare l’ingresso nel nuovo anno, gli spiriti degli antenati erano tornati nel mondo dei vivi, era anche l’occasione per incontrarsi attorno a grandi banchetti e celebrare riti di sacrificio.

Oggi il festival si è evoluto bene, in diversi paesi del mondo è un’opportunità per vestire e spaventare i suoi vicini per raccogliere dolci!

I paesi che festeggiano più Halloween

  • Stati Uniti: la festa di Halloween è molto popolare negli Stati Uniti. Vesti giovani e meno giovani ed è perfettamente normale arrivare al lavoro come vampiri o streghe! Nella maggior parte delle famiglie, la tradizione è quella di svuotare zucche o rape in facce terrificanti per spaventare gli spiriti maligni che potrebbero vagare per le case. In programma sfilate e collezioni di caramelle con il famoso “Dolcetto o scherzetto”.
  • Irlanda: questo antico paese celtico celebra ancora Halloween oggi. In programma, grandi falò, fuochi d’artificio, tradizionale sfilata di Halloween nelle strade della capitale e degustazione del famoso Colcannon, tradizionale cena serale di Halloween! Per ulteriori sensazioni, puoi anche partecipare al festival Bram Stocker, dal nome del famoso scrittore e autore di Dracula.
  • Regno unito: per diversi anni, durante la festa di Halloween, lo Zombies March è stato celebrato a Londra. Le strade sono quindi invase da diverse centinaia di partecipanti travestiti da morti viventi. Chiamata anche “la notte dello schiaccianoci” o “la notte della mela croccante”, la tradizione vuole che ogni sera la famiglia si incontri per raccontare storie e mangiare nocciole e mele intorno al fuoco!
  • Messico: ai primi di novembre, è il giorno dei morti del Messico, un modo per onorare i morti. A differenza dei colori nero e arancio trovati in Europa, le città messicane sono adornate con tutti i colori e celebrano il ritorno dei defunti sulla terra che vengono a visitare i loro cari.

I luoghi più frenetici in cui festeggiare

  • Germania: quella sera, Berlino è piena di serate festose l’una con l’altra. La famosa nave horror apre per Halloween, una delle feste più sfrenate di Berlino. L’ingresso costa 28 euro e devi essere sotto mentite spoglie! Kulturbrauerei organizza un enorme ballo popolare ogni anno per celebrare Halloween.
  • Romania: per un Halloween memorabile, parti per la Romania con una visita al Castello di Bran, noto anche come Castello di Dracula.
  • Scozia: il castello di Edimburgo in Scozia è anche conosciuto come uno dei luoghi più infestati del mondo … È anche un ottimo posto per tremare di paura ad Halloween!
  • Giappone: infine, nota che una delle più grandi sfilate di Halloween si tiene a Kawasaki, in Giappone. Ogni anno, oltre 2.500 persone vengono a sfilare in costumi più orribili l’uno dell’altro, guidati dalla musica selvaggia!

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance