I luoghi più belli del mondo per un’escursione

L’escursionismo può essere fatto ovunque, ma attraverso un circuito nei luoghi più belli del mondo è sempre più divertente! Qualunque sia la tua destinazione, è altamente raccomandata un’assicurazione di viaggio.

escursionismo-montagna-straniera

Il circuito di Torres del Paine (Cile)

Un’escursione in questo parco nazionale per 10 giorni ti offrirà paesaggi sublimi. Questa riserva è elencata come patrimonio mondiale dell’UNESCO. Pareti di granito rosa che raggiungono i 3048 m, ghiacciai e laghi blu chiaro, cascate: sarai il più vicino possibile ai ghiacciai!
È possibile montare la tenda o dormire in una locanda.
Il corso è aperto a tutti i livelli, non avrai bisogno di una guida.
Il periodo migliore va da dicembre a marzo per approfittare delle lunghe giornate.

Il Sentiero degli Appalachi (Usa)

Questa regione è quasi interamente selvaggia con 3.500 km. Lasciamo la foresta solo poche volte, è un vero cambio di scenario. Circa 9000 persone hanno già fatto l’escursione completa di 6 mesi! Non preoccuparti, ci sono punti di accesso lungo il sentiero, che ti consentono di scegliere la durata della tua escursione (anche un giorno è possibile).
Inoltre, la difficoltà è variabile, alcune sezioni sono piatte e facili e altre più ritmiche, alcune richiedono persino l’uso delle mani. I sentieri possono essere più affollati di altri, altri sono molto fangosi o pieni di zanzare. Chiedi alle guide.
I periodi migliori per andare lì sono la primavera e l’autunno.

Monte Kilimangiaro (Tanzania)

Questa escursione di 5/6 giorni vi porterà al tetto dell’Africa per la migliore vista della Tanzania, a 5.895 metri. Inizierai nella foresta pluviale, e proseguirai nella regione dell’altopiano, per raggiungere il più difficile: la cima del Kilimangiaro. Il sentiero sale gravemente nell’ultima tappa, e si passa attraverso la neve e ghiacciai della vetta. Il periodo migliore è da giugno a febbraio.

Il Circuito di Annapurna (Nepal)

206 km a forma di ferro di cavallo con risaie, giungla, canyon profondi, torrenti e cime innevate. Lungo la strada vedrai le case della locanda del tè, il formaggio yak … Sarai immerso nell’arredamento! Sono necessarie circa 3 settimane per completare l’intero circuito. Le piste sono buone e la salita è graduale.
Tuttavia; prima di andare sul circuito, devi aver ottenuto un permesso per escursioni facilmente acquistabile a Kathmandu.
Ottobre è il mese migliore per avere bel tempo. Puoi dormire in lodge o sotto la tenda e fare il viaggio con o senza guida.

Il Sentiero degli Incas (Perù)

Arroccato sulle Ande, è un luogo mitico. Scompaiono nelle foreste pluviali, attraversando valli e creste, fermandosi in siti archeologici … Sotto i tuoi piedi sentirai il fiume Urubamba che si snoda attorno alla base della montagna. La flora e la fauna sono molto ricche.
Non devi essere un esperto di treck per fare questa escursione di 4 giorni e 45 km. Devi solo abituarti all’altitudine perché il sentiero sale sopra i 4000 metri. Ottieni i servizi di una guida certificata, è meglio essere accompagnati per questa escursione.
È meglio andarci da aprile a ottobre per evitare la stagione delle piogge.

The West Coast Trail, Columbia Britannica

Grotte, calette, scogliere, leoni marini sulla spiaggia, balene, ma niente escursionisti! È il deserto canadese non troppo lontano dalla civiltà. Puoi camminare sia sulle spiagge che attraverso i boschi. Funivie, scale e passerelle con filo completano l’avventura. Il terreno è molto vario!
Aperto solo da maggio a settembre per 52 escursionisti autorizzati al giorno.

Monte Bianco (Francia, Italia, Svizzera)

Il circuito di 170 km è circolare, ci vorranno 2 settimane per attraversare Francia, Italia e Svizzera. In programma: favolosi paesaggi di vasti pascoli di montagna, vallate, ghiacciai blu e cime bianche e cibo eccellente.
La difficoltà è media Ma ricorda di prenotare il tuo alloggio in anticipo (o di programmare un campeggio). Il periodo migliore per gustarlo è da giugno a settembre.

Il Circuito Settentrionale di Tongariro (Italia)

Questa spedizione ti porta in giro per uno dei 3 vulcani nel nord dell’isola: il monte Ngauruhoe. Attraverserai anche deserti vulcanici, pianure, laghi color smeraldo e una foresta lussureggiante.
Da dicembre a marzo è il momento migliore.
Non hai bisogno di una guida, il percorso è ben segnalato. E la sfida è nella media con alcune sezioni piuttosto difficili.

Glacier National Park (Montana, Stati Uniti)

Lungo il confine canadese, condividerai questa escursione di 104 km con gli animali (uccelli, alci, alci, orsi neri, orsi grizzly e pecore americane). Il periodo migliore è da luglio a settembre. Il livello di difficoltà è nella media, ma i sentieri sono ben segnalati. Fate attenzione, prenota i biglietti d’ingresso con largo anticipo. Avrete anche bisogno di prenotare il vostro campeggio per ogni notte dell’escursione.

GR20 (Corsica, Francia)

168 km leggendari in 15 giorni in tutta la Corsica. Questo circuito attraversa boschi, rilievi di granito, laghi glaciali, torrenti, torbiere, macchia mediterranea, cime innevate e pianure.
Il livello è piuttosto difficile, le pareti sono rocciose e scivolose. Il periodo migliore va da giugno a metà ottobre. E attenzione, i bivacchi sono ammessi solo in aree specifiche vicino ai rifugi e ai piedi del Monte Incudine.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance