Vivere in Brasile ed assicurazione espatriati

La comunità italiana in Brasile è stimata in 300.000 persone. Si ritiene che circa la metà di essi risieda nello stato di San Paolo, seguito dallo stato di Rio de Janeiro. Purtroppo non si ha il WHV in Brasile (visto per vacanza-lavoro) siccome non c’è ancora l’accordo con l’Italia. Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti per preparare il tuo espatrio in Brasile e comprendere meglio la tua vita quotidiana futura sul posto.

espatrio-brasile

Scuola in Brasile

Il sistema scolastico brasiliano è suddiviso in quattro livelli.

  • Fino all’età di 6 anni, i bambini sono istruiti in asilo attraverso quella che viene chiamata “educazione dei bambini”.
  • Seguono quindi una “educazione fondamentale” dai 6 ai 14 anni.
  • L'”istruzione media” corrisponde al livello delle scuole superiori in Italia, dai 15 ai 18 anni. Si conclude con ENEM, l’equivalente brasiliano del diploma italiano.
  • L’ingresso all’università è da concorso, chiamato “Vestibular”.

5 stabilimenti programmati in Italia sono elencati dall’Ambasciata di Italia in Brasile. Le scuole superiori di Brasilia, Rio de Janeiro e San Paolo sono incaricate dagli organi istituzionali italiani.

Come indicazione, le tasse universitarie del liceo italiano di Rio de Janeiro ammontano a 9240 euro/anno fino alla quinta elementare. Questi prezzi aumentano fino a 9560 euro all’anno dal terzo all’ultimo anno.

Se si desidera perseguire un’istruzione universitaria in Brasile, alcune formalità dovranno essere completate. In particolare, vi verrà chiesto di padroneggiare portoghese. Il tuo livello linguistico dovrà essere certificato da un esame chiamato “Celpe-Bras”. Avrai anche bisogno di superare il Vestibular (esami di ammissione) per l’università interessata.

Sia che ti stai registrando direttamente con l’università brasiliana o partecipando a uno scambio di studio, dovrai portare un visto e ottenere l’assicurazione sanitaria per gli studenti per il Brasile.

Soggiornare in Brasile

Alcune caratteristiche sono generalmente osservabili per gli alloggi in affitto in Brasile. Il contratto di locazione è di solito firmato per 30 mesi per gli ammobiliati e dai 6 ai 12 mesi per gli arredati. Il deposito costa almeno un mese di affitto, e qualcuno vicino a te dovrà anche registrare un deposito. Le spese possono o non possono essere incluse nell’affitto, quindi assicurati di chiedere al proprietario o all’agente.

Le varie spese che possono essere aggiunte all’affitto sono:

  • IPTU (Imposto sobre una proprietà prediale e urbana territoriale) o tassa di proprietà
  • Il Condominio, una tassa di comproprietà che finanzia aree comuni. Questo è più alto in residenze sicure o nuove.
  • Carichi correnti: acqua, gas, elettricità.
  • Il telefono, internet, televisione
  • Mobili: Ricordati di calcolare i costi di installazione prima di optare per l’alloggiamento non ammobiliato.

Per trovare il tuo alloggio, opta per il passaparola o il contatto diretto se sei già lì. In caso contrario, le agenzie internet e immobiliari sono a vostra disposizione.

Buono a sapersi: in Brasile si paga solo agenti immobiliari se trovano la vostra casa.

Igiene e abitudini alimentari in Brasile

Nessun problema di igiene in ristoranti e negozi. Ma evitare il cibo acquistato nei mercati. L’acqua del rubinetto non è sicura da bere. Preferire l’acqua in bottiglia, marchio locale: Caxambu, Sao Laurenco, Petromolis, Minalba, Indaia, Lindoya, Santa Monica, Santa Clara, Serra Branca, Santa Claudia, Minagua…

Scelta dell’assicurazione sanitaria in Brasile

Come espatriato, non sarai più coperto dal sistema sanitario e pensionistico del regime italiano e perderai dunque il tuo diritto a l’assicurazione medica. Per precauzione, è essenziale prendere una buona assicurazione sanitaria espatriata per il tuo espatriato in Brasile. Infatti, poiché il settore pubblico brasiliano rimane insufficiente, gli espatriati utilizzano il settore privato (godendo di una migliore qualità dell’assistenza grazie alle tecniche avanzate dei professionisti, allo stesso livello della qualità dei paesi più sviluppati) che spiega l’alto costo delle spese mediche.

L’assicurazione sanitaria espatriati offerta da Mondassur soddisfa i numerosi criteri di copertura medica minima. Gli espatriati sono garantiti per essere ben coperti in tutto il mondo e in Brasile. Non esitare a confrontare le diverse assicurazioni mediche internazionali. Mondassur ti offre di studiare con te la tua attuale copertura medica e le varie possibili assicurazioni per te in base al tuo budget e alle tue esigenze.

Puoi confrontare qui le nostre offerte di assicurazione per espatriati per il tuo espatrio in Brasile.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance