Visti e salute in Vietnam

Se hai deciso di andare in Vietnam per motivi professionali, personali, per uno stage, studi o vacanze, prendere in considerazione l’assunzione di viaggio o di assicurazione sanitaria espatriati per te e la tua famiglia. Questo ti aiuterà a evitare i rischi finanziari, salute, e legale che si creerebbe inaspettatamente. Nella scelta dell’assicurazione internazionale, presta attenzione alle garanzie di rimpatrio, spese ospedaliere, responsabilità civile e altre spese mediche di emergenza.

vietnam assicurazione

Regime politico: Repubblica Socialista
Capitale: Hanoi
Superficie: 331.210 km²
Popolazione: 95,54 milioni
Lingue parlate: Vietnamita
Valuta: Dong

Visti Vietnam

A partire dal 1 luglio 2018, i cittadini italiani sono esenti dai visti per un soggiorno non superiore a 15 giorni (compresi i giorni di entrata e di uscita) con prova di uscita dal paese (biglietto aereo di ritorno).

Per un soggiorno di più di 15 giorni

D’altra parte, per soggiorni di più di 15 giorni o per un soggiorno con più ingressi, il turismo E-visa è obbligatorio. Si tratta di un visto elettronico valido per 30 giorni per 25 dollari, la domanda è fatta sul sito web del Ministero degli Affari Esteri del Vietnam. La possibilità di estendere il visto sul posto

Per emigrare in Vietnam è necessario disporre di un visto o di un permesso di soggiorno valido

Dal 1 gennaio 2015, ci sono più di 20 tipi di visti per viaggiare o vivere in Vietnam. La durata può variare da 3 a 5 anni a seconda della situazione.
Per richiedere un permesso di soggiorno è possibile richiedere agli uffici di immigrazione o intermediari come agenzie di viaggio o studi legali.

Attenzione: se si desidera emigrare in Vietnam per lavoro, è necessario ottenere un permesso di lavoro prima di arrivare in Vietnam e prima di ottenere il visto di lavoro.

Diversi tipi di visti di espatrio

  • Visto di lavoro: LD, DN: Per ottenere un visto di lavoro, è necessario prima avere un contratto di lavoro. Questo visto consente ai dipendenti stranieri di rimanere in Vietnam per un massimo di 2 anni.
    DT: si applica agli investitori stranieri e agli avvocati per un periodo di 5 anni.
  • Visto per studenti: Visto DH: È valido per 1 anno.
  • Carta d’uso: Per beneficiare del permesso di soggiorno è necessario avere la propria attività in Vietnam, o avere un contratto di lavoro, o un parente che già beneficia della carta residente. Questo permesso di soggiorno è valido per 5 anni e può essere utilizzato come carta d’identità (oltre al passaporto).
  • Visto TT per la famiglia stretta di dipendenti, investitori e avvocati in Vietnam: Riguarda i coniugi ei bambini di età inferiore ai 18 anni che dipendono da persone straniere in possesso del visto LD o DT.
  • Visto per gli stranieri che desiderano andare in pensione: Non c’è nessun visto ufficiale per le persone che vorrebbero vivere in Vietnam senza un contratto di lavoro, un investimento immobiliare o senza un legame familiare con una persona che vive in Vietnam.
  • L’esenzione dal visto: si applica ai discendenti vietnamiti o alle persone sposate con un vietnamita. Il visto di esenzione ha una validità di 5 anni.

Ambasciata italiana ad Hanoi
9, Le Phung Hieu Street
Tel:  +84.4.38256 246/256
Fax: +84.4.38267 602
E-mail: ambasciata.hanoi@esteri.it

Ambasciata vietnamita a Roma
156 Via di Bravetta – 00164 Roma
Tel: +39-06-6160726+39-06-6160726/66162504
Fax: +39-06-66157520
E-mail: vnemb.it@mofa.gov.vn

Vaccini e sicurezza in Vietnam

Vaccinazione

  • Vaccini e certificati obbligatori: Non sono richiesti vaccini obbligatori. La febbre gialla è assente. Fornisci il Certificato Internazionale di Immunizzazione per i visitatori provenienti da aree endemiche.
  • Vaccini e certificati raccomandati: Si consiglia di aggiornare il vaccino contro l’epatite A. Per soggiorni prolungati, si raccomandano anche vaccini contro l’epatite B, l’encefalite giapponese, la rabbia e il tifo.
    Chiedi al tuo medico per consigli su quale cura è più adatto alla vostra situazione. Le vaccinazioni variano a seconda di dove vivi e di quanto durano.
    Queste vaccinazioni possono richiedere diverse iniezioni distanziate nel tempo, pensare in anticipo.
  • Malattie locali: C’è il rischio di malaria in tutto il paese tranne che nelle regioni del delta del fiume rosso, la pianura costiera centrale del paese e l’isola di Phuc Quoc. Evitare il contatto con gli animali randagi nelle zone rurali o nelle città. Prestare particolare attenzione alle condizioni igieniche degli alimenti e delle bevande consumate. I rischi di malattie sessualmente trasmissibili sono comuni in tutto il paese: epatite, sifilide, AIDS.

Rischi per la salute in Vietnam

HIV

L’AIDS è una malattia che si trova in Vietnam. È quindi molto importante proteggersi, stare attenti ed evitare situazioni rischiose.

Febbre dengue

Una malattia trasmessa da zanzare infette, febbre dengue è simile a una grande influenza. Al momento non esiste alcun medicinale preventivo, quindi si consiglia di evitare le zanzare e trattare il paracetamolo come primo passo. L’aspirina dovrebbe essere bandita completamente per non peggiorare la situazione.

Encefalite giapponese

Trasmessa dalle zanzare, questa malattia è in vigore solo nei paesi del sud-est asiatico. Se la contaminazione è rara, questi possono avere conseguenze molto gravi poiché l’encefalite è una malattia che colpisce il sistema nervoso. In caso di soggiorno prolungato nelle zone rurali, si consiglia vivamente di vaccinarsi in anticipo.

Influenza

Ogni anno, il Vietnam registra diversi casi di H1N1 e influenza aviaria. A seconda del caso, la malattia può essere molto grave o addirittura fatale. Per evitare il pericolo, ricordati di evitare il pollame in gabbia nelle città e lavarti le mani il più spesso possibile. Se avete dubbi sulla trasmissione: cercate subito un medico!

Sindrome mani-piedi-bocca

Una malattia infantile che colpisce migliaia di persone in Vietnam ogni anno, la sindrome della bocca dell’afta attacca principalmente i bambini sotto i 10 anni. Se noti febbri, eruzioni cutanee e membrane mucose nei tuoi bambini, consulta un medico.

Malaria

I casi di malaria sono comuni in Vietnam e si consiglia di parlare con il medico prima di partire per prendere in considerazione il trattamento per tutta la durata del vostro soggiorno. Questo trattamento dovrà spesso continuare diverse settimane dopo la fine del viaggio. Se ha febbri gravi durante il soggiorno, si richiami immediatamente un medico.

Sicurezza

Ci sono rischi ambientali in Vietnam, soprattutto durante la stagione delle piogge (da maggio a settembre). Provoca regolarmente inondazioni, che a volte portano a frane. Il rischio di inondazioni è particolarmente elevato in estate, nel bacino del Red River a nord (da Hanoi a Nam Dinh) e nello stretto di Mekong (sud).

Anche i rischi stradali sono particolarmente elevati per gli stranieri. L’infrastruttura stradale è in cattive condizioni e il codice stradale è molto diverso da quello della Francia. La densità di scooter sulle strade richiede anche un po ‘di tempo per adattarsi, sia che tu sia un pedone o un autista.

Il Vietnam è generalmente un paese sicuro, con un tasso di violenza molto basso. Nonostante ciò, le piccole criminalità si stanno sviluppando nelle città turistiche (Hanoi, Ho Chi Minh City). Di conseguenza, il numero di rapine nelle città, spesso da parte di persone che vengono trasportate, è aumentato il numero di rapine. Anche fare attenzione quando si preleva denaro da un bancomat, i furti stanno diventando più frequenti.

Assicurazione sanitaria in Vietnam

Contribuire all’assicurazione sanitaria in Vietnam

L’iscrizione è gratuita per i bambini fino a 6 anni.
Per il resto della popolazione, il contributo ammonta al 4,5% della retribuzione. Generalmente curato dal datore di lavoro per il ritmo del 3% e dal dipendente per la somma di 1.5% .
Se sei un espatriato impiegato in Vietnam devi anche contribuire all’assicurazione sanitaria obbligatoria. Ma copre solo un quarto delle tue spese mediche. Si raccomanda pertanto di acquistare anche l’assicurazione sanitaria aggiuntiva del Vietnam per coprire la famiglia all’estero.

Perché prendere l’assicurazione sanitaria internazionale quando si viaggia o si risiede in Vietnam?

Semplicemente perché la spesa sanitaria raggiunge rapidamente somme molto grandi all’estero. D’altra parte, l’assicurazione sanitaria è obbligatoria in Vietnam per poter essere coperta in un istituto pubblico o privato. D’altra parte, la garanzia di rimpatrio è un criterio essenziale. In caso di incidente grave, il rimpatrio medico è talvolta necessario al centro medico più vicino o al paese di residenza. A seconda di dove ci si trova al momento dell’incidente, e a seconda della prognosi medica, potrebbe essere necessario noleggiare un elicottero o un aereo medico.

Mondassur ti supporta nella scelta dell’assicurazione sanitaria internazionale aiutandoti a confrontare le diverse offerte sul mercato. A seconda del tuo profilo, saremo in grado di offrirti diversi pacchetti assicurativi per studenti ed espatriati.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance