Quantcast

Qual è il costo per inviare un dipendente all’estero?

L’espatrio è il modo migliore per ridurre i divari tra sede e filiali. L’espatriato svolge quindi un ruolo essenziale di intermediario nella standardizzazione della cultura, dei valori e degli obiettivi dell’azienda.
Tuttavia, i contratti di espatrio sono costosi per le aziende… Determinare il costo consente di convalidare il budget con tutte le parti interessate. La scelta dell’azienda riguarderà la soluzione più efficace in materia sociale e fiscale al fine di garantire il successo dell’espatrio, preservando la salute economica dell’azienda. Sapendo che un dipendente distaccato o espatriato può costare da 2 a 3 volte il prezzo di un dipendente “normale”, devi quindi determinare il costo dell’espatrio del suo dipendente.

L’espatrio comporta un costo elevato

L’espatrio è un processo molto costoso per le società madri. Oltre al differenziale salariale, deve tener conto dei costi di trasporto, trasloco, alloggio, personal coaching, formazione tecnica e linguistica, ecc. Tuttavia, le multinazionali hanno diversi mezzi a loro disposizione per ridurre significativamente questo costo elevato. ICT (Information and Communication Technologies) è un modo efficace per ridurre il costo di un espatriato per una società madre. Vengono utilizzate diverse soluzioni, troviamo lì:

  • Meccanismi formali come rapporti e riunioni virtuali
  • Meccanismi informali che includono incontri durante eventi aziendali e scambi tra dipendenti.

Quali sono gli elementi necessari nel costo di un espatrio?

Questi elementi aiutano a determinare il costo dell’espatrio per un’impresa. Vi troviamo:

  • Retribuzione lorda
  • Oneri sociali teorici
  • Imposta sul reddito teorica
  • Adeguamento al costo della vita
  • Sovvenzione per l’espatrio
  • Salario netto pareggiato
  • Costo dell’alloggio all’estero
  • Scuola
  • La macchina

La scelta del pacchetto da parte del dipendente

Una volta presa la decisione di espatriare, l’azienda dovrà offrire un “pacchetto” al proprio dipendente. Ci sono 3 tipi di pacchetti:

Il pacchetto “Home Based”

L’espatriato mantiene un legame contrattuale con la sua azienda. Questo tipo di pacchetto consente al dipendente di mantenere lo stesso potere d’acquisto così come le proprie capacità di risparmio. Questo è il pacchetto più utilizzato dalle aziende. La retribuzione del dipendente sarà quindi ponderata su una serie di criteri.

Il pacchetto “Host Based”

Il lavoratore ha il potere di mantenere o meno un rapporto contrattuale con la propria azienda. Tuttavia, il lavoratore può sospendere il contratto semplicemente mantenendo una clausola di restituzione. Il dipendente acquisirà quindi la retribuzione di una posizione di analoga responsabilità nel Paese ospitante. La sua retribuzione dipenderà quindi dal suo tenore di vita nel paese di origine e adattato al paese ospitante.

Il pacchetto internazionale

Il lavoratore non ha un ancoraggio con il suo paese di origine. Il dipendente è generalmente impiegato da aziende che desiderano avvalersi di un dipendente di una società terza specializzata in espatrio. Il vantaggio di questo pacchetto è che offre la possibilità al dipendente di spostarsi da un paese all’altro mantenendo un riferimento omogeneo.

Come viene calcolato lo stipendio di un espatriato?

È necessario prima concordare lo stato del dipendente: distaccato o espatriato. A seconda dello status prescelto, la protezione sociale ei diritti pensionistici sono totalmente diversi. Per quanto riguarda lo stipendio di un espatriato, lo stipendio lordo dovrebbe essere pari a quello del paese di origine. Deve tener conto degli oneri sociali applicati nel paese di espatrio e delle tasse locali.
Una clausola di perequazione fiscale è spesso inclusa in un contratto di espatrio. Questa clausola garantisce che il dipendente inviato all’estero non paghi più tasse all’estero che nel suo paese di origine.
Gli stipendi degli espatriati sono generalmente più alti per incoraggiare i dipendenti ad accettare l’espatrio. Questi compensi consistono in indennità di espatrio o indennità di espatrio… Tuttavia, nella maggior parte dei casi, questi vantaggi rimangono tassabili.

Il calcolo dello stipendio in curva a U

La curva a U è lo strumento ideale per aiutare gli espatriati. Si basa su una metodologia ampiamente praticata dai dipartimenti delle Risorse umane internazionali. Retribuzione nel paese di origine:

  • La retribuzione annua lorda di riferimento è utilizzata come base per la determinazione della retribuzione equivalente nel paese di espatrio. Corrisponde alla retribuzione prima della partenza per un livello di lavoro equivalente a quello offerto nel paese di destinazione.
  • Lo stipendio netto in tasca, al netto di tasse e oneri sociali. Si divide tra la parte del salario dedicata ai consumi e all’abitazione, e la restante quota di risparmio.

Qual è la retribuzione nel paese ospitante?

  • Un identico importo di risparmio viene mantenuto durante la mobilità.
  • Il budget di spesa è rettificato da un differenziale del costo della vita tra la città di partenza e la città di destinazione. La ponderazione può essere positiva o negativa, i prezzi all’estero possono essere superiori o inferiori rispetto al luogo di partenza.
  • L’aggiunta di questi elementi, a cui si aggiunge un premio per l’alloggio, costituirà la rete “da garantire” durante la mobilità.
  • Infine, viene stimata una retribuzione locale lorda calcolando le tasse e gli oneri sociali obbligatori nel Paese di destinazione.

Per l’azienda, l’obiettivo è evitare costi aggiuntivi eccessivi legati alla missione all’estero. Nell’ambito dell’espatrio di un dipendente, la copertura sociale deve essere quella del paese ospitante.

Mondassur, broker assicurativo da 20 anni, ti offre la sua assicurazione sanitaria internazionale GoldExpat per gli espatriati. Assicurazione espatriato adatta a chiunque risieda al di fuori del proprio paese di nazionalità, espatriato all’estero. Inoltre, l’assicurazione per espatriati GoldExpat offre diverse formule per tutte le tasche.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance