Quantcast

Come scegli il miglior status per i tuoi dipendenti all’estero?

In generale, lo status di espatriato rimane il più interessante per un datore di lavoro.

Poiché i contributi previdenziali italiani sono elevati, l’espatrio utilizzando contratti privati per accompagnare il dipendente all’estero spesso offre una migliore copertura a un costo inferiore. Permette anche una maggiore flessibilità e negoziazione contrattuale direttamente con il dipendente. Tuttavia, è essenziale prepararsi a questo cambiamento in anticipo, per studiare proprio le condizioni locali di protezione sociale.

Lo status di distacco è spesso interessante per i dipendenti che vanno all’estero per brevi periodi (meno di 2 anni).

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance