Quantcast

Thailandia: assicurazione sanitaria obbligatoria

Per far fronte all’aumento delle spese mediche degli stranieri in Thailandia, il governo thailandese sta implementando nuove regole di assicurazione sanitaria per la Thailandia. Dal 1° aprile 2019, l’assicurazione è obbligatoria per gli over 50 che risiedono in Thailandia. Per i turisti che viaggiano in Thailandia, l’assicurazione di viaggio in Thailandia è altamente raccomandata ma non obbligatoria.

viaggio-thailandia-assicurazione

Chi è interessato all’acquisto dell’assicurazione sanitaria obbligatoria in Thailandia?

La Thailandia è sinonimo di paesi di avventura, esperienze di viaggio e pensione d’oro, ma è purtroppo uno dei paesi con il maggior numero di incidenti stradali, nonché numerosi incidenti sanitari per turisti stranieri e stranieri in pensione che vivono in Thailandia. Di fronte all’esplosione delle fatture non pagate negli ospedali thailandesi, il governo thailandese richiede ora l’acquisto di un’assicurazione sanitaria internazionale per l’ottenimento o il rinnovo del visto O-A per gli over 50.

Ai turisti non è richiesto di stipulare un’assicurazione di viaggio, ma viene offerto all’ufficio viaggi tailandese “TravelShield” che offre un minimo di garanzie di assicurazione di viaggio. Dati i massimali inferiori a quelli offerti dall’assicurazione di viaggio con carta di credito o molto più bassi dell’assicurazione di viaggio di Mondassur, si tratta di una scarsa protezione della salute se dovesse accadere qualcosa all’estero . Ti consigliamo vivamente di stipulare un’assicurazione di viaggio TravelPass che ti coprirà per il tuo viaggio in Tailandia ma anche in altri paesi asiatici se dovessi visitarli nello stesso viaggio. Puoi anche stipulare un’assicurazione di viaggio per l’anno Horizon365 che ti copre per tutti i tuoi viaggi di meno di 90 giorni consecutivi.

Quali sono i criteri per l’assicurazione obbligatoria per la Thailandia?

L’assicurazione deve avere una copertura minima di 40.000 baht nella medicina attuale e 400.000 baht in ospedale con garanzie di invalidità e previdenza.

L’assicurazione di viaggio non è obbligatoria per la Thailandia, quindi non ci sono criteri specifici in questo caso se non la possibilità di beneficiare dell’assicurazione con un minimo di copertura (idealmente almeno 150.000 euro massimo per le spese sanitarie). Tuttavia, come il numero di turisti aumenta e le spese mediche per i turisti che non hanno stipulato un’assicurazione sanitaria per il loro viaggio in Thailandia, thailandia può presto imporre un’assicurazione medica di viaggio come è il caso in Russia, Cina o Cuba.

Come posso acquistare l’assicurazione per la Thailandia?

Mondassur ti consiglia al meglio sulla migliore assicurazione per la Thailandia. È possibile richiedere un preventivo assicurativo internazionale online. Ti consigliamo di contattarci via e-mail o telefono per quanto riguarda l’assicurazione per i residenti stranieri di lunga durata in Thailandia al fine di orientarti al meglio tra le nostre varie assicurazioni sanitarie in Thailandia.

Mondassur offre varie assicurazioni di viaggio per la Thailandia e per i residenti in Thailandia, il nostro contratto GoldExpat con l’assicurazione sanitaria in Tailandia e le formule in particolare GoldExpat Access o Goldexpat Hospitalization offrono buone garanzie al prezzo più economico.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance