Francia: una destinazione di scelta per gli studenti stranieri

Se da un lato la Francia è la principale destinazione turistica del mondo, dall’altro attira sempre più studenti stranieri, con oltre 400.000 studenti stranieri. La Francia accoglie oggi un numero di studenti stranieri pari o superiore a quello precedente alla crisi sanitaria globale Covid-19. Mentre le università anglosassoni non mancano di attrattiva, la Francia riesce ad attirare gli studenti grazie a tasse universitarie basse e a un’istruzione di qualità per gli studenti stranieri.

viaggio-mondo-assicurazione tutto il mondo

Perché la Francia attrae gli studenti internazionali?

La Francia ha molti vantaggi che la rendono uno dei Paesi più attraenti in termini di istruzione, ambiente di vita e cultura:

  • La Francia è famosa in tutto il mondo per la qualità della sua istruzione superiore. È la principale destinazione francofona al mondo per gli studenti internazionali.
  • Il governo francese fornisce ingenti finanziamenti e facilita l’accesso alla ricerca: studiare in Francia è meno costoso che in altre destinazioni e sono disponibili numerose borse di studio.
  • Esistono diversi programmi di borse di studio che permettono agli studenti di finanziare in tutto o in parte i loro studi in Francia.
  • Una destinazione attraente per gli studenti internazionali: le università e le scuole sono generalmente situate nel cuore della vita culturale e sociale.

Quali sono i Paesi di provenienza degli studenti stranieri in Francia?

Tradizionalmente, gli studenti provenienti dal Maghreb e dall’Africa subsahariana sono i più numerosi. Provengono principalmente da 5 Paesi: Marocco, Algeria, Tunisia, Camerun e Senegal. Questa tendenza si spiega con i legami storici tra la Francia e l’Africa, ma anche con il desiderio dei giovani africani di ricevere un alto livello di istruzione.
Gli aumenti maggiori nel 2022 si registrano per gli studenti provenienti da Libano, Spagna, Italia, Germania e Stati Uniti. Tuttavia, 6 Paesi africani compaiono nella top 10 dei Paesi di provenienza: il Marocco con più di 46.000 studenti e l’Algeria con più di 30.000 studenti. Seguono Senegal, Tunisia, Costa d’Avorio e Camerun.

Degli studenti in mobilità che vengono in Francia ogni anno:

  • Il 32% proviene dal Nord Africa e dal Medio Oriente.
  • Il 24% proviene dall’Africa subsahariana
  • 20% dall’Europa
  • 16% da Asia e Oceania
  • 8% dalle Americhe

La maggior parte è iscritta all’università (69%), alla scuola di economia (13%) o alla scuola di ingegneria (8%).

Quale assicurazione sanitaria per gli studenti stranieri?

  • Se siete studenti di nazionalità francese, all’arrivo in Francia dovete iscrivervi al sistema di sicurezza sociale francese compilando e restituendo il modulo “Demande ouverture des droits à l’Assurance Maladie”.

Vi verranno richiesti i seguenti documenti: prova di residenza per 3 mesi, certificato scolastico, passaporto o carta d’identità, certificato di nascita e dati bancari.

  • Se siete studenti senza cittadinanza francese, al vostro arrivo in Francia dovete iscrivervi al sistema di sicurezza sociale francese visitando il seguente sito web

I documenti necessari sono: il certificato scolastico, il passaporto o la carta d’identità, il visto per studenti e il permesso di soggiorno (per i cittadini non comunitari) e un estratto conto bancario francese.

Per venire a studiare in Francia, è essenziale sottoscrivere in anticipo un’assicurazione per il visto Schengen o un’assicurazione per soggiorni di lunga durata che ti sarà utile durante le formalità del visto. Se sei uno studente straniero e desideri studiare in Francia, puoi richiedere un preventivo rapido e gratuito per la tua assicurazione in Francia sul sito Web di Mondassur.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance