Andare all’estero in ICV

Sei giovane e vuoi lavorare negli Stati Uniti o altrove? Allora il volontariato internazionale in enterprise o ICV è per te!

espatrio-assicurazione

È molto difficile per un giovane laureato iniziare la sua carriera professionale all’estero. Grazie al volontariato internazionale nel mondo degli affari, questo è ora accessibile a tutti.

Creato nel 2001, il ICV consente ai giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni a tutti i livelli di istruzione di svolgere missioni all’estero per le aziende francesi per 6-24 mesi. Più di 15.000 persone hanno già tentato l’esperimento, 6.000 delle quali sono attualmente di stanza all’estero. Le spese di viaggio, le indennità mensili (da 1100 a 2900 euro) e la protezione sociale del VIE sono coperte dalla società.

Gli Stati Uniti sono il primo paese ad ospitare ICV dove 655 giovani sono attualmente in missione. Le possibilità di essere assunti dall’azienda dopo una missione sono elevate: il 70% dei giovani che hanno svolto una missione sono stati poi assunti dall’azienda, metà dei quali all’estero.

I primi 3 settori che impiegano ICV sono banche, automotive, petrolio e gas. Sempre più aziende utilizzano ICV perché è vantaggiosa. I posti in ICV sono esenti dalle tasse sul libro paga, lo Stato gestisce la parte amministrativa…

Vantaggi per i giovani laureati, vantaggi per l’azienda, l’ICV è una grande opportunità per tutti. Esistono anche altre due forme: VIA (International Volunteering in Administration) e VIS (International Scientific Volunteering). Non ci sono più scuse per non andare all’estero!

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance