Trasferirsi in Africa?

L’espatrio in Africa può essere una grande opportunità per la tua carriera. Qualunque sia il motivo del tuo espatrio (la tua scelta o quella della tua azienda), devi essere preparato per questo.

sud-sud-assicurazione

Uno shock culturale

Una natura diversa e una popolazione più accogliente, avrai l’opportunità di scoprire una nuova cultura che sarà arricchente.
In generale, il costo della vita è più conveniente nei paesi africani che in altri continenti. È l’opportunità di avere una vita più confortevole in termini di alloggio, personale della casa e auto. Vantaggi che non puoi avere in Europa. Si noti che il potenziale per perdere il senso della realtà è molto grande per un espatriato. In effetti, sta acquisendo uno status economico e sociale a cui non si è necessariamente abituati altrove e il ritorno può essere brutale.
Tieni presente che con 31 dei 54 paesi di lingua francese in Africa, hai più del 50% di possibilità di parlare francese quando arrivi a destinazione. Le due lingue professionali più parlate sono l’inglese e il francese.

I settori promettenti

  • Pianificazione urbana: con una popolazione in crescita, il continente ha bisogno di ristrutturare città e villaggi.
  • Infrastrutture: trasporti, energia e servizi igienico-sanitari
  • Istruzione: l’accesso all’istruzione è importante, ma i finanziamenti sono bassi
  • Settore primario: la lavorazione dei prodotti tropicali è altamente sviluppata, ma resta ancora molto da fare
  • Settore petrolifero: uno dei più promettenti in Africa – I principali centri di produzione sono L’Angola, la Nigeria, la Costa d’Avorio, il Ghana, il Gabon, l’Algeria e la Libia.
  • Settore bancario: sta crescendo rapidamente. In questa zona, i paesi del Maghreb e dell’Africa occidentale sono i più ricercati dagli espatriati.

Profili ricercati

I profili che attraggono sono ovviamente tecnici nel campo delle telecomunicazioni, della finanza, dell’estrazione mineraria ma anche del marketing e dei profili commerciali.

I giovani laureati hanno un posto nel reclutamento, più della laurea sul tuo CV, ciò che le HRD stanno cercando sono “squali”, che hanno questo senso di leadership, in grado di “far sognare le persone” e di coinvolgere le persone sul campo nel cambiamento.

Consigli per un felice espatrio

Per avere successo nel tuo espatrio, ti consigliamo di evitare le due trappole principali in cui cadono molti espatriati:

  • Stare tra espatriati “sradicati”, in una sorta di ghetto di lusso lontano dalla popolazione locale (a volte è difficile fare altrimenti, il datore di lavoro che riunisce, per motivi organizzativi e/o di sicurezza, tutti i suoi dipendenti espatriati in un unico perimetro…).
  • Tagliati fuori dalle tue radici e gettati “perso dalla testa” nella nuova cultura che ti accoglie. L’ideale sarebbe immergersi nel paese ospitante adattandosi al meglio al ritmo, alle usanze mantenendo i suoi punti di riferimento culturali originali. Devi sempre avere in un angolo della testa che ci sarà un potenziale ritorno. Sarà tanto meno difficile se sei un attore senza perdere di vista la fine del ruolo un giorno e che, in pochi mesi o anni, dovrai trovare “la tua vita prima”.

Prepararsi per la partenza in Africa

Qualunque sia il tuo paese di destinazione in Africa, la preparazione è essenziale. Prima di firmare il tuo contratto di espatrio, controlla i termini e le condizioni, soprattutto quelli finanziari, per evitare spiacevoli sorprese.
È preferibile che questo documento menzioni anche le condizioni che ti attendono al tuo ritorno. Non appena questo contratto viene firmato, assicurati che siano soddisfatte tutte le condizioni legali per consentirti di lavorare in tutta tranquillità nel tuo paese ospitante. Dal visto di residenza alle autorizzazioni indispensabili per esercitare la tua professione, tutto deve essere completo.
Dovresti anche verificare che il tuo livello di salute sia aggiornato con i tuoi vaccini. Ma soprattutto, prepara i vaccini obbligatori o raccomandati per l’Africa: febbre gialla, epatite A e B. In effetti, l’igiene è generalmente precaria in Africa e la cura può rapidamente diventare molto costosa.

Pertanto, ti consigliamo di stipulare un’assicurazione sanitaria internazionale oltre alla copertura del tuo paese ospitante.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance