Quantcast

Tasse per gli espatriati

Sei dall’altra parte del mondo o stai seriamente considerando di andarci. Pensi a tutte quelle esperienze di vita che ti aspettano, ma non dimenticare le tasse all’estero a cui potresti essere sottoposto…

travel-business-singapore assicurazione

Ecco una guida rapida per aiutarti a individuare il mal di testa fiscale per gli espatriati.

Sei un residente fiscale italiano

Per essere un residente fiscale italiano, è necessario soddisfare i seguenti criteri:

  • Il luogo di residenza principale è in Italia, il tuo coniuge e i tuoi figli risiedono in Italia.
  • Lavori in Italia, che tu sia un dipendente o no.

Se sei in questa categoria, si dovranno segnalare tutti i propri redditi in Italia.

Sei un residente fiscale non italiano

Per essere un residente fiscale non italiano, non è più necessario soddisfare i criteri di cui sopra. Pertanto, i residenti fiscali non italiano sono tutti esenti da imposte in Italia e le pagano nel paese ospitante. Ma stai attento! Rimani parzialmente imponibile in Italia se:

  • Possiedi una o più case in Italia (che sono quindi secondarie).
  • Continui a riscuotere il reddito dall’Italia.

Dovrai anche controllare gli accordi firmati tra l’Italia e il tuo paese ospitante, che potrebbero permetterti di ottimizzare la tua tassazione all’estero.

Ma ovunque tu vada, che tu sia un residente fiscale italiano o no, non dimenticare la tua assicurazione per espatriati!

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance