La situazione degli espatriati a Singapore

Singapore è un luogo sempre più popolare per i nostri espatriati di lingua francese.

Singapore è una delle destinazioni preferite per gli espatriati in Asia. Questa città-stato situata su un’isola sulla punta della penisola della Malesia è conosciuta in tutto il mondo come sinonimo di successo economico. Le sue infrastrutture di ottima qualità, le sue strutture sanitarie, le sue attrazioni turistiche, il suo cibo locale … tutti questi elementi rendono Singapore, una delle prime scelte di destinazione per gli espatriati.

travel-business-singapore assicurazione

Singapore: la città ambita dagli espatriati

Perché molti espatriati scelgono la città di Singapore?

Strutture ricettive a Singapore

Ci sono tre tipi di alloggio a Singapore. Vi troviamo:

– Appartamenti: ci sono due tipi di appartamenti che sono alloggi HBD e condomini. Gli HBD sono un ottimo posto dove stare se il tuo budget è limitato. Si trovano vicino a supermercati, cliniche, scuole o centri commerciali. I condomini dispongono di attrezzature come piscine, palestre, ecc. L’affitto mensile è compreso tra 2000 e 20.000 SGD (1.200 e 12.500 euro).

– Lo studio: A Singapore, uno studio ha la camera da letto separata dal soggiorno e dalla cucina. Uno studio nel centro della città ti costerà circa 600 SGD (o 350 euro) al mese.

– Ville: ci sono due tipi principali di ville. Ville tradizionali e ville coloniali. Tuttavia, gli stranieri non hanno il diritto di acquistare queste ville (tranne a Santosa Cove) poiché sono di proprietà dello stato di Singapore.

Se vuoi diventare proprietario di una casa a Singapore, visita il sito web della Singapore Land Authority

Il cibo vario di Singapore

A Singapore, la diversità delle cucine è all’appuntamento. Ce n’è per tutti i gusti. Le food court offrono un’ampia scelta di sapori: locale, indiano, malese o “occidentale”. Un pasto può costare tra 3 e 10 SGD (o tra 2 e 6 euro).

Trasporto pubblico efficiente

Sono particolarmente sviluppati e consentono di spostarsi ovunque e in qualsiasi momento. Oltre a questa struttura, il prezzo rimane molto conveniente.

Un sistema scolastico di ottima qualità

Il sistema scolastico è di ottima qualità. Secondo Hsbc Expat Explorer, il 47% degli espatriati valuta le scuole locali come ottime. Il 62% di loro ritiene che l’istruzione ricevuta a Singapore sia di qualità migliore rispetto al paese di origine. Inoltre, le scuole statali sono molto più economiche delle scuole internazionali (3.500 SGD contro 15.000 SGD).

Un paese stabile in crescita economica

La più grande risorsa di Singapore è la sua stabilità. Sia politicamente che finanziariamente, il Paese è cambiato poco o nulla. Le leggi e le regole sono relativamente chiare e soprattutto rispettate. Singapore è immune ai terremoti, ai tifoni, agli tsunami e ad altri disastri che colpiscono regolarmente l’Asia. In altre parole, c’è pochissima insicurezza.

Quale visto per espatriati a Singapore?

È sempre più difficile ottenere il “Pass per l’occupazione”. Si tratta di un permesso di lavoro rivolto a dirigenti d’azienda, dirigenti e professionisti specializzati e laureati. Singapore ha infatti deciso di ridurre la propria dipendenza dalla manodopera straniera. L’Employment Pass è quindi riservato agli espatriati che guadagnano almeno 4.500 SGD (o 2.800 euro).

Per ottenere il Dependent Pass per la sua famiglia è richiesto un minimo di 6.000 SGD (o 3.700 euro). Questo è il miglior visto per uno straniero che viene a lavorare a Singapore. Da novembre 2020, infatti, i dipendenti distaccati a Singapore non possono più beneficiare del permesso di soggiorno per i propri familiari. Un’eccezione per i cittadini di paesi che hanno firmato un accordo di libero scambio con Singapore, come l’Australia o l’India. Inoltre, questi lavoratori distaccati non potranno più rimanere in loco, anche per un periodo limitato, una volta scaduto il visto di lavoro.

Perché è sempre più difficile per gli espatriati andare a Singapore?

Per molti anni il governo ha incoraggiato il reclutamento di manodopera straniera a causa del suo bassissimo tasso di natalità. Ciò ha causato un forte aumento del costo della vita, in particolare dei prezzi degli immobili, dei trasporti e delle cure mediche, e ha creato concorrenza contro i dipendenti locali.
Singapore, nonostante sia una delle migliori destinazioni per gli espatriati, non sembra più essere così accogliente per loro.

Hai bisogno di un’assicurazione sanitaria per Singapore?

Il costo medico a Singapore è alto. Le persone sono ben assistite, ma gli sviluppi tecnologici e l’aumento generale del costo della vita a Singapore stanno facendo salire i prezzi dei medicinali. Vivere a Singapore senza assicurazione medica è fortemente sconsigliato. Gli espatriati a Singapore dovrebbero acquistare un’assicurazione sanitaria per gli espatriati a Singapore per evitare sorprese quando si riceve il conto. In alcuni casi il datore di lavoro potrà assicurare i suoi dipendenti e in caso contrario starà a tutti trovare il proprio contratto. L’assicurazione per gli espatriati sarà particolarmente adatta per diversi motivi:

  • Copertura mondiale incluso il tuo paese d’origine
  • Ottimi limiti di copertura per quanto riguarda le spese mediche
  • Prezzo spesso più conveniente per l’assicurazione GoldExpat meglio posizionata rispetto a molti assicuratori locali a Singapore
  • Copertura durante incarichi di lavoro o vacanze al di fuori di Singapore, importante per un paese geograficamente limitato

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance