Quantcast

L’accordo di libero scambio tra UE e Giappone (JEFTA)

Cos’è l’accordo JEFTA?

L’accordo di libero scambio tra Giappone e UE, considerato il più grande accordo commerciale del mondo, entra in vigore venerdì 1 febbraio 2019.

L’accordo, negoziato dal 2013, dà origine alla più grande area di libero scambio del mondo. Copre quasi 635 milioni di consumatori e più di un terzo del PIL mondiale.

Il Giappone è il sesto partner economico dell’UE, al contrario, l’UE è il terzo partner economico del Giappone. Il commercio tra le due parti rappresenta il 36,9% del commercio internazionale.

Assicurazione-Giappone

Quali sono i vantaggi del JEFTA per Europa e Giappone?

L’Unione europea stima che l’eliminazione delle barriere tariffarie e non tariffarie aumenterà di un quarto le esportazioni totali e l’eliminazione dei dazi farà risparmiare 1 miliardo di euro all’UE. Come risultato di questo accordo, le imprese europee beneficiano di norme internazionali rafforzate e saranno tutelate le denominazioni di origine di alcuni prodotti europei. Tokyo si impegna a riconoscere 205 indicazioni geografiche come Roquefort o Ardenne Ham.

Il “made in France” gode di un’ottima reputazione in Giappone, questo rappresenta una vera opportunità per le PMI francesi che desiderano conquistare il mercato giapponese con prodotti di alta qualità che corrispondono alle aspettative dei consumatori.

Le tariffe su molti prodotti diminuiranno quindi a causa delle tariffe più basse, che possono essere di circa -35% per alcuni prodotti.

Il Giappone si aspetta che il suo PIL aumenti di uno grazie alla scomparsa delle tariffe europee. Il paese spera in vantaggi economici per la sua industria automobilistica. L’eliminazione graduale delle tariffe per l’importazione di automobili e l’immediata abolizione delle tariffe sui pezzi di ricambio faciliteranno la cooperazione industriale in questo settore.

L’accordo consente inoltre una maggiore reciprocità nell’accesso agli appalti pubblici, che aprirà opportunità a molte imprese europee, in particolare nel settore ferroviario.

Include anche impegni a rispettare gli accordi multilaterali e a ratificare le convenzioni internazionali dell’organizzazione del lavoro.

Che impatto ha questo sugli espatriati in Giappone e su coloro che ci vogliono vivere?

Se stai pensando di sviluppare la tua attività in Giappone, questo accordo è una vera opportunità per te perché implica un aumento degli scambi tra i 2 continenti e quindi la necessità di avere competenze culturali giapponesi in Giappone e competenze giapponesi in Europa. Nei tuoi progetti di espatrio in Giappone, pensa ovviamente ai tuoi visti per il Giappone e confronta l’assicurazione sanitaria internazionale essenziale per lo straniero.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance