Quantcast

Lista di controllo essenziale per gli espatriati

Inizia la grande avventura, il tuo progetto di espatrio diventa realtà! Decidere di trasferirsi all’estero è una scelta che porta a una moltitudine di cambiamenti nella vita di un individuo e dei suoi cari. Un espatrio mal preparato può rivelarsi un fallimento che porta a un ritorno frettoloso nel proprio paese di origine. Abbiamo quindi escotto una lista di controllo e consigli per espatriare serenamente.

famiglia-londra viaggio

Perché trasferirsi all’estero?

Un progetto di espatrio non nasce per capriccio. Deve essere considerato con attenzione. Diverse ragioni o motivazioni portano molte persone a voler espatriare come:
– Cambio di ambiente
– Sviluppa la tua carriera
– Scopri altre culture o altri modi di vivere
– Imparare una lingua
– Sviluppa il tuo lato avventuroso scoprendo il mondo
– Realizza i tuoi sogni d’infanzia
– Partire per trovare un lavoro migliore

L’espatrio è un’esperienza gratificante e che cambia la vita. Se non sai esattamente perché te ne vai, non ha senso partire. Valuta i pro e i contro in base alla tua vita personale e professionale.

Anticipare la partenza per il paese di espatrio

• Mi informo sul paese di espatrio per ottenere informazioni sulla vita lì
• Sto imparando la lingua del paese di espatrio (seguendo corsi, metodi linguistici, ecc.)
• Prenoto il biglietto aereo in anticipo
• Informo la mia cassa pensione del mio espatrio.
• Chiedo alla prefettura di ottenere una patente di guida internazionale.
• Organizzo il mio trasloco con una ditta di traslochi internazionali certificata e mi informo sulle formalità doganali (animali domestici, importazione di veicoli, ecc.).

Pratiche amministrative in espatrio

• Verifico di avere un documento di viaggio valido (passaporto o carta d’identità a seconda del mio paese di destinazione). Nota: alcuni paesi richiedono un periodo di validità del passaporto superiore a 6 mesi.
• Ho ottenuto un visto, se necessario, dall’ambasciata o dal consolato del paese che sto visitando. Ho i documenti che mi permetteranno di ottenere un permesso di soggiorno o di lavoro lì.
• Sia per la partenza che per il ritorno, segnala il tuo cambio di indirizzo ai servizi postali locali e organizza il follow-up della mia posta
• Prendo le misure necessarie con le autorità locali (permesso di soggiorno, amministrazione fiscale, affiliazione previdenziale).
• Mi iscrivo contestualmente alla lista elettorale consolare se voglio partecipare alle elezioni del mio Paese di origine organizzate all’estero.
• Chiedo al consolato, da cui dipendo, la trascrizione degli atti relativi agli eventi di stato civile (nascita, matrimonio) avvenuti durante il mio soggiorno.

Prepararsi all’espatrio con la famiglia

• Prendo un appuntamento con il mio medico per verificare le vaccinazioni consigliate, il follow-up delle cure mediche e gli eventuali rischi medici incorsi nel paese di destinazione. Faccio un controllo medico per ogni membro della mia famiglia.
• Controllo regolarmente la validità del mio passaporto e di quello dei miei figli.
• Verifico che il loro certificato di nascita o libretto di famiglia così come il loro libretto sanitario siano in regola con le vaccinazioni
• Penso alla scolarizzazione dei miei figli e li iscrivo a una scuola all’estero. Senza dimenticare di registrarli nuovamente una volta rientrati nel paese di origine.

Risoluzione per motivi legittimi ed espatrio

Prima di partire per il paese di espatrio, rescindo tutti i miei contratti (acqua, gas, elettricità, internet, ecc.), nonché per il ritorno nel mio paese di origine.
Quando ti iscrivi a un’offerta di abbonamento, entri in un rapporto contrattuale. Per porvi fine senza costi aggiuntivi è necessario rispettare le clausole di fine contratto specificate nelle condizioni generali di vendita.
L’espatrio consente il licenziamento per “motivo legittimo”. Quest’ultimo ti autorizza a rescindere qualsiasi contratto. Il trasloco all’estero è una circostanza che faciliterà il tuo licenziamento.

Preparati per il tuo ritorno dall’espatrio

• Organizzo il mio trasloco tenendo conto delle scadenze e delle formalità doganali.
• Prendo accordi per beneficiare della copertura previdenziale al mio ritorno nel mio paese di origine
• Se ho pagato le tasse all’estero, richiedo prima di lasciare il Paese, un nulla osta all’amministrazione locale competente
• Vengo a conoscenza dei miei diritti di guida con la mia patente di guida nel mio paese di origine
• Conservo tutti i documenti giustificativi importanti (occupazione, reddito, salute, ecc.)

Stipulate un’assicurazione sanitaria per il vostro espatrio

• Prendo le misure necessarie per beneficiare di un’adeguata copertura sociale. Mi rivolgo a uno specialista in assicurazioni espatriato per ottenere una consulenza su misura per la mia situazione personale: la mia età, il mio stato civile, la mia destinazione e la durata dell’espatrio.
• Sottoscrivo un’assicurazione di rimpatrio.
• Sottoscrivo un’assicurazione sanitaria per l’espatrio.

Mondassur, broker di assicurazioni sanitarie internazionali da oltre 15 anni, ti offre l’assicurazione sanitaria internazionale più adatta al tuo profilo in base al tuo paese di espatrio, alla tua età, al tuo budget sanitario e al grado di copertura di cui desideri beneficiare. Contatta ora i nostri consulenti che risponderanno a tutte le tue domande o richiederanno il tuo preventivo per l’assicurazione sanitaria all’estero gratuita online.

Per poter iniziare serenamente il tuo progetto di espatrio, devi prepararlo sia prima di recarti nel paese di espatrio ma anche al tuo ritorno.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance