Le diverse tradizioni natalizie del mondo

Natale, uno dei periodi più attesi dell’anno. Ogni anno, per qualche giorno, il mondo intero si illumina! Le persone stanno diventando sorridenti, più felici e più calde nonostante l’inizio dell’inverno (per l’emisfero settentrionale ovviamente).
Non tutti i paesi celebrano il Natale, anche se spesso è un’occasione per riunire la famiglia e divertirsi.
Tra tutte le tradizioni natalizie del mondo, ne abbiamo selezionate 12 spesso strane, a volte bizzarre ma sempre magiche!

viaggio-natale-etero

1. Festival delle Lanterne Giganti, Filippine

Il Festival delle Lanterne Giganti (Ligligan Parul Sampernandu) si svolge ogni anno il sabato prima di Natale a San Fernando, la “capitale natale” delle Filippine. Questo festival attira il mondo intero.
11 villaggi partecipano al concorso “Biggest Lantern”.
La tradizione è iniziata con lanterne di 50 cm di diametro che ora possono raggiungere i 5 m di diametro. Bellissimo, vero?

Leggi anche Scoprire le Filippine

2. Natale in Svezia La capra di Govle, Svezia

Dal 1966, un’enorme capra di paglia è stata costruita nel centro della città di Govle, poco prima di Natale. Questa capra ha portato ad una tradizione molto speciale, quella di incendiarla prima del 31 dicembre. Dalla sua esistenza, è stato bruciato 22 volte.

3. Krampus, Austria

Krampus è un demone che spaventa i bambini prima di Natale, una delle più strane tradizioni natalizie. 
Un po’ come il padre frustato, una creatura demoniaca insegue i bambini per le strade, li spaventa e punisce i meno saggi.

4. KFC, Giappone

Il Giappone è nuovo a Natale. A parte le tradizioni dei doni e delle ghirlande leggere, il Giappone ha deciso di creare una propria tradizione… Un po ‘di un estraneo: “Kurisumasu ni wa Kentakkii!” Che significa “Kentucky per Natale”!
Questa tradizione viene da un gruppo di espatriati in Giappone che volevano mangiare tacchino per le vacanze e trovato da nessuna parte caduto sul KFC.

5. San Nicola, Germania

Da non confondere con Babbo Natale, Nikolaus (San Nicola) viaggia su un asino la notte del 6 dicembre. Distribuisce monete, cioccolatini, arance e giocattoli a bambini saggi provenienti da tutta la Germania e soprattutto nella regione bavarese. Va anche a scuola, in cambio di un regalo, i bambini gli recitano una poesia, offrono un disegno o cantano una canzone.

Viaggiare in Germania

6. In Norvegia

Secoli fa, la gente del posto credeva che le streghe uscissero la notte di Natale. È da questa convinzione che viene la loro tradizione di nascondere la loro scopa la vigilia di Natale. Ancora oggi, molti norvegesi nascondono le loro scope in modo da non farle rubare.

7. La fiamma della Menorah Nazionale, Washington, D.C.

La festa religiosa ebraica di Hanukkah è celebrata con grande fanfara in tutti gli Stati Uniti. Dal 1979, un’enorme menorah è stata installata per 8 giorni davanti alla Casa Bianca, accanto all’albero di Natale. Queste cerimonie danno il via a discorsi, musica, attività per i bambini e l’illuminazione della menorah.

Trasferirsi negli Stati Uniti

8. Città in fiamme, Colombia

In Colombia, il Natale è molto più che semplici decorazioni luminose. È il giorno delle candeline. L’8 dicembre segna l’inizio delle celebrazioni del nuovo anno e in questo giorno tutti i residenti mettono candele e lanterne davanti alle loro case.
Visti e assicurazione per la Colombia

9. In Venezuela

In Venezuela, la Messa di Natale prende una piega speciale. Infatti, tutti gli abitanti della città di Caracas andare lì da rollerblade.
Così immersi nelle tradizioni della città, le strade sono chiuse al traffico.

10. Il barbecue in Australia

In concomitanza con l’inizio dell’estate, il Natale in Australia è all’insegna del sole, dei barbecue e delle lunghe giornate in spiaggia.

11. I Nove Posada, Messico

Il Natale è un periodo dell’anno molto importante in Messico. Il 16 dicembre segna l’inizio dei festeggiamenti perché questo giorno è il primo dei nove Posada. Una tradizione per la quale i messicani si incontrano ciascuna delle nove notti che precedono il Natale in una casa diversa per chiedere riparo. Nel programma? Cibo, canti natalizi e piñata!

12. Ragni di Natale, Ucraina

In Ucraina, gli alberi di Natale sono decorati con ragnatele. Dovrebbero portare fortuna. Altri paesi, come la Polonia o la Germania, considerano l’idea di trovare un ragno o una ragnatela in un albero di Natale come porta fortuna.

Se decidi di trascorrere il Natale in uno di questi paesi, valuta di stipulare un’assicurazione di viaggio per sfruttare al meglio il tuo soggiorno all’estero. Mondassur, broker assicurativo da 20 anni, è il tuo contatto ideale per trovare l’assicurazione di viaggio più adatta a te!

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance