Il cambiamento di orario internazionale

È una generalità nel mondo cambiare il tempo? Vedrai che no e che alcuni paesi grandi stanno rendendo più difficile!
Ciò che è certo è che la Francia e i paesi dell’Unione europea stanno facendo cambiare il tempo. Se, come molte persone, ti chiedi sempre: “Devo andare avanti o indietro?”, allora spieghiamo tutto.

mondassur-change-hour

Perché cambiare l’ora?

Ufficialmente, è quello di godere di più sole durante la primavera e l’estate. In realtà, l’obiettivo di questo cambiamento di tempo è quello di risparmiare energia riducendo i requisiti di illuminazione. Infatti, questo cambiamento di tempo (siamo tornati di 1 ora in inverno e avanziamo di 1 ora in estate) mira a meglio abbinare le ore di attività della popolazione con le ore di sole al fine di limitare l’uso di illuminazione artificiale.

Tenete a mente che in Francia e nei paesi dell’Unione europea, le due modifiche di tempo vengono effettuate in una data fissa:

Ora legale: l’ultima domenica di marzo
Ora invernale: l’ultima domenica di ottobre

Questa decisione di unificazione è una direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio per facilitare il commercio, i trasporti e la comunicazione tra tutti i paesi dell’UE.

Il cambiamento di tempo nel mondo

Il cambiamento di tempo è importante solo nelle aree in cui la luminosità varia notevolmente. Di conseguenza, l’ora legale è osservata nella maggior parte dei paesi in Europa e Nord America – 76 paesi in tutto il mondo sono interessati da questo cambiamento.
Alcuni paesi (65 paesi interessati) hanno abolito l’ora legale, come la Russia nel 2011. Questo paese attraversato da 11 fusi orari aveva deciso di rimanere all’ora legale. Il sole sorgeva alle 11 in inverno e la gente del posto si lamentava delle mattine buie per allungarsi, così hanno deciso di rimanere tutto l’anno durante l’inverno!
D’altra parte, la maggior parte dei paesi in Africa e Asia non vede un cambiamento nel tempo.

Ancora più insolito in alcuni paesi

Poiché il cambiamento di tempo non è un obbligo negli Stati Uniti, non tutti gli Stati si sottopongono a questa tradizione. Sono soprattutto le isole del Pacifico che non cambiano il tempo, per una ragione molto semplice, la luminosità costante sul loro territorio rende il cambiamento inutile.
Arizona, d’altra parte, è l’unico stato continentale che non apporta il cambiamento, con l’eccezione della Riserva Navajo, che comprende la Monument Valley (che si estende su tre continenti). Ma la Riserva Hopi, situata all’interno della Riserva Navajo, non cambia il suo tempo. Per non perderti, non esitare a chiedere il tempo lì, potresti perderti rapidamente con i molti turni e il cambiamento di tempo.
Lo stesso vale per il Brasile, il Canada e l’Australia, dove il cambiamento di orario non è unificato nel territorio. Le province scelgono di accettare o rifiutare l’impostazione del tempo!
A Cipro, l’isola metà greca e turca è separata: mentre la Grecia meridionale applica l’inverno, la Turchia settentrionale rimane all’ora legale. Ciò fa seguito alla decisione della Turchia di non modificare l’ora.

Perché ritardare un’ora?

Con i molti fusi orari, quando si viaggia, è spesso necessario regolare l’orologio al momento del paese. Ma ancora più sorprendente, alcuni paesi hanno fusi orari impostati a entro 15 minuti o mezz’ora. Se siete in Nepal, per esempio, fate attenzione a non muovervi troppo lontano o indietro gli aghi!

Se si sta andando in viaggio, non dimenticate di prendere la vostra assicurazione sanitaria internazionale e soprattutto la vostra assicurazione di cancellazione. Non esitate a chiedere il vostro preventivo gratuito online!

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance