Vivere a Mauritius e assicurazione espatriati

Mauritius sta attirando sempre più espatriati per la sua morbidezza, il suo fascino, la qualità del suo ambiente di vita, la sua crescita economica, la sua diversità culturale e anche i suoi vantaggi fiscali … Tuttavia, è necessario tenere conto alcuni dettagli pratici: non appena dichiari di non risiedere permanentemente in Italia, non sei più coperto dalla sicurezza sociale e molto spesso né dalla tua compagnia di mutua assicurazione. Quindi ricordati di stipulare un’assicurazione di espatrio per beneficiare di una buona copertura medica all’estero per te e la tua famiglia.

espatrio-famiglia-assicurazione

Lavorare a Mauritius

Il turismo è il settore che assume di più a Mauritius insieme a quello delle nuove tecnologie e della comunicazione. La zona franca ha creato molte opportunità di lavoro, in particolare nel settore dei servizi offshore. Per trovare un lavoro a Mauritius, è meglio consultare le offerte di lavoro su internet prima di partire. Anche il passaparola funziona molto bene. Anche essere consapevoli del fatto che, come in molti paesi stranieri, l’occupazione locale è protetta, di conseguenza il tuo potenziale futuro datore di lavoro dovrà giustificare il fatto che le tue competenze sono specifiche e non potrebbe essere trovato nessun altro tra la popolazione mauriziana. Infine, con un tenore di vita relativamente più basso, lo sono anche i salari.

Scuola a Mauritius

Le scuole internazionali sono ben rappresentate. Tuttavia, le tasse universitarie sono costose e la lista d’attesa di fronte all’afflusso di applicazioni può essere molto lunga. Quindi è un buon posto per farlo in anticipo per la registrazione.

Soggiornare a Mauritius

I prezzi dipendono da molti criteri come la posizione della proprietà, la qualità dell’edificio e i servizi inclusi. In tutti i casi, il prezzo di acquisto di un immobile o di un affitto è inferiore a quello dell’Italia.
Costa dai 400 ai 700 euro per gli alloggi per famiglie nelle zone turistiche, e più del doppio in mare. È possibile noleggiare direttamente o tramite un’agenzia immobiliare. La quota di agenzia sarà condivisa tra il proprietario e l’inquilino.

Qual è il costo della vita a Mauritius?

Con opportunità abitative a partire dal 200 a 300 euro al mese, un costo di trasporto relativamente basso e un budget alimentare abbastanza ragionevole, vivere a Mauritius non è una grande sfida. Il costo della vita è inferiore a quello dell’Europa, ma più alto che nel Maghreb o in Asia. Tuttavia, per gli espatriati che desiderano avere una migliore qualità della vita e/o che si stabiliscono con le loro famiglie, è necessario contare almeno 2500 euro al mese di auto, tra cui la scolarizzazione dei bambini e il tempo libero. I prodotti importati sono costosi, è meglio acquistare frutta e verdura direttamente nei mercati piuttosto che nei supermercati. Anche se i costi sanitari sono più bassi che in Europa, rimangono costosi e il sistema di sicurezza sociale locale si occuperà solo di una piccola parte. Si consiglia di stipulare un’assicurazione privata prima di partire per Mauritius per ridurre le spese sul posto.

Guidare a Mauritius?

Poiché Mauritius è un’ex colonia britannica, il traffico si svolge a sinistra. Un’auto a noleggio è il mezzo di trasporto ideale per visitare il paese. Per noleggiare un’auto nel Mauritius, devi avere almeno 21 anni (varia a seconda della categoria del veicolo) e avere una patente di guida da più di un anno.
La velocità è limitata a 40 km/h in città, 80 km/h sulle strade e 110 km/h sulle autostrade. Il tasso di mortalità è piuttosto alto. Le strade principali sono relativamente corrette, ma le strade secondarie sono molto strette.
La patente italiana è riconosciuta a Mauritius. L’Ufficio del Traffico, a Port-Louis, rilascia una licenza mauriziana sulla presentazione, da rinnovare ogni anno. La procedura è gratuita e fatta durante il giorno.

Igiene e abitudini alimentari a Mauritius

L’igiene è variabile nei ristoranti, nei mercati e nei negozi. Non è consigliabile bere acqua di rubinetto (contaminazione nella rete di distribuzione), è preferibile bere acqua in bottiglia importata: Evian, Vittel.

C’è un rischio di ciguatera (rischio di graffi) a Mauritius. Evitare di mangiare specie ittiche localmente note per essere tossiche. Chiedete consiglio ai pescatori. Si raccomanda di sventrare bene il pesce. Non mangiare la testa, le uova, le viscere, specialmente il fegato, che sono più tossiche dei filetti.

Scelta dell’assicurazione sanitaria per Mauritius

In quanto espatriato, in genere hai due opzioni disponibili in termini di assicurazione sanitaria: o scegli di contribuire alla CFE che è l’equivalente della sicurezza sociale e prendere ulteriore assistenza sanitaria privata per coprire tutte le spese mediche che possono essere sostenute e beneficiare di garanzie aggiuntive. Oppure scegli di passare unicamente tramite l’assicurazione sanitaria privata. Mondassur offre sia contratti complementari sia un’assicurazione sanitaria autosufficiente completa: GoldExpat Access, GoldExpat Safe, GoldExpat Premium. Non esitare a fare un preventivo online gratuitamente e a contattarci nel caso tu abbia domande!

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance