Giro del mondo delle tradizioni pasquali

Per i viaggiatori all’estero o espatriati, è sempre molto interessante osservare o partecipare ai festival del suo paese di destinazione o di adozione al fine di comprendere meglio la sua cultura. … Usi e costumi rimangono specifici del paese. Cosa fanno gli altri paesi per Pasqua? È tempo di scoprire le usanze in tutto il mondo!

partire-estero-vacanze-pasqua

Caccia al nido di Pasqua

In Germania, Svizzera e molti altri paesi, i bambini e anche alcuni adulti vanno a caccia di nidi di Pasqua. Cosa sono? Si tratta di cesti o scatole pieni di coniglietti o uova di cioccolato, dolci e giocattoli, presumibilmente nascosti dal coniglietto di Pasqua in persona.

Tradizioni processionali

La Pasqua è, in molti paesi, una festa associata a tradizioni di pellegrinaggio o di processione. Queste processioni possono assumere diverse forme. Per esempio, nelle Filippine, i bambini sono vestiti da angeli e una processione di uomini dietro Cristo si unisce a una processione di donne dietro una statua della Vergine Maria. In America Latina e del Sud (Argentina, Brasile, Messico, Perù, Venezuela), ci sono tradizioni colorate e danzanti.

Processioni di Popoyan, Colombia

Le processioni della Settimana Santa di Popoyan sono una delle tradizioni più antiche di tutta la Colombia. Sono stati dichiarati un capolavoro del patrimonio orale e immateriale dell’umanità dall’UNESCO nel 2009. Durano 5 giorni fino a Pasqua. Questo evento religioso cattolico celebra Maria, Gesù, la croce, la sepoltura e la risurrezione, facendo una processione ogni sera.

Coniglietto di Pasqua, USA

Questo è il famoso coniglietto di Pasqua che porta i cioccolatini ai bambini (e agli adulti…). La mattina di Pasqua, a New York si tiene una parata molto originale. Donne e uomini si riuniscono sulla Fifth Avenue per sfilare con cappelli eccentrici.

Sfidando la tradizione, Australia

Nella terra dei canguri, il coniglio è visto come un idiota. Questo animale è considerato una piaga perché danneggia l’ambiente. Negli ultimi anni, è stato sempre più sostituito dal bilby, un piccolo marsupiale del deserto australiano. Con le sue grandi orecchie, non ha nulla da invidiare al coniglio ed è ora quello che nasconde le uova in giardino prima della tradizionale caccia.

Moquette in Guatemala

A Pasqua, i guatemaltechi non camminano su una nuvola ma su tappeti di fiori. In Guatemala, la Settimana Santa è sacra e viene celebrata in tutto il paese. Ma è ad Antigua che sono più divini. Nella bella città coloniale, durante il periodo pasquale, gli abitanti fanno bellissimi tappeti colorati con segatura, fiori freschi e anche frutta.

Vasi di argilla volanti, Grecia

Una tradizione che risale al XVI secolo. Il sabato di Pasqua, precisamente alle 11 del mattino, gli abitanti dell’isola greca di Corfù lanciano vasi di argilla dai loro balconi. Il menu comprende uova e agnello, e la zuppa di trippa in cui si cucinano il cuore e i polmoni dell’agnello pasquale. Le tavole sono ornate di “Tsoureki”, un bel panino intrecciato, spesso guarnito con uova sode i cui gusci sono dipinti di rosso. La Pasqua greca è particolarmente importante con processioni a volte monumentali come nella città di Corfù che accoglie più turisti, spesso greci, che durante i mesi più frequentati di agosto.

Lotte d’acqua, Polonia

I polacchi celebrano lo Smigus Dyngus (lunedì bagnato), le feste dell’acqua che hanno luogo il lunedì di Pasqua. L’evento riecheggia il battesimo di un ex sovrano e quindi la conversione del paese al cattolicesimo. Essendo l’acqua un simbolo di vita, gli amici e la famiglia bevono acqua per purificarsi.

I diavoli di El Salvador

In El Salvador, la Pasqua è celebrata secondo tradizioni ereditate sia dal cristianesimo che dai riti indigeni. Le strade delle città sono fiancheggiate da uomini vestiti da diavoli, chiamati “Talcigüines”, che frustano coloro che vogliono partecipare all’evento. Dietro questa celebrazione c’è un semplice significato: la lotta del bene contro il male, di Gesù contro il diavolo. Alla fine del rituale, i diavoli cadono a terra, arrendendosi a Gesù. È consuetudine che rimangano a terra per molto tempo sotto il sole di mezzogiorno.

La distribuzione dei pretzel e l’uovo degli innamorati, Lussemburgo

I lussemburghesi celebrano la Domenica dei Pretzel, Bretzelsonnden, che ha luogo la terza domenica di Quaresima. Secondo la tradizione pasquale, la domenica del Pretzel, un uomo offre questo dolce alla donna che ha scelto. Se lei accetta, l’uomo può andare a trovarla il giorno di Pasqua per ricevere in cambio un uovo.

Pasqua svedese o Halloween?

In Svezia, i bambini si vestono da streghe. Si dipingono la faccia, portano una scopa e vanno a bussare alle porte dei vicini per riempire le loro borse di dolci e cioccolatini, proprio come fanno i bambini americani ad Halloween.

Hai intenzione di partire a Pasqua? Non aspettare più e acquista la tua assicurazione di viaggio con Mondassur!

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance