Come funziona CFE e assicurazione complementare?

Quando vivi all’estero, hai la possibilità di scegliere tra un’assicurazione per gli espatriati privati che ti copra interamente con la cosiddetta assicurazione complementare al CFE. Per aiutarti nella tua scelta, ecco alcune informazioni su come funziona il CFE e l’assicurazione complementare al CFE.

includere-i propri-bambini-progetto-espatrio

Che cos’è la CFE?

Il CFE è la cassa dei francesi all’estero. Si tratta di un’organizzazione privata per la quale è necessario contribuire volontariamente e che paga le spese mediche secondo le stesse percentuali e limiti di rimborso della previdenza sociale francese. In caso di espatriazione, è possibile contribuire al CFE, che coprirà parte delle spese sanitarie all’estero. Si consiglia vivamente di prendere un supplemento che coprirà la parte non pagata e anche l’anticipo dei costi in caso di ricovero. Solo le persone di nazionalità francese o gli europei che hanno risieduto in Francia per più di 10 anni possono beneficiare del CFE.

Come funzionano i rimborsi con il CFE?

Per beneficiare dei benefici del CFE, si dovrà dare un contributo trimestrale, che sarà calcolato in base al reddito, età e situazione familiare. Il CFE offre 3 assicurazioni: malattia e maternità, infortuni sul lavoro e malattie professionali, nonché un’assicurazione vecchiaia che consente di contribuire al sistema pensionistico francese. Il sistema di rimborso delle cure si basa sui tassi di rimborso della previdenza sociale francese e dal 1 gennaio 2020 su 5 aree geografiche con supporti diversi, ma ora come percentuale dei costi effettivi. Ad esempio, se si paga nel vostro paese di espatriazione una consultazione di 80 euro, sarete rimborsati al momento dell’assistenza, 70 di 25 euro dal CFE, 25 è il tasso di contratto di consulenza di un medico in Francia per il nostro esempio. Le percentuali di cura variano in base all’area geografica e al tipo di assistenza. Se non hai un’assicurazione aggiuntiva per gli espatriati al CFE, il resto sarà tua responsabilità. Se hai un’assicurazione aggiuntiva,coprirà il resto dei costi secondo le garanzie del tuo contratto.

Nei paesi in cui i costi medici sono elevati (USA, Canada, Giappone, Hong Kong, Brasile, Australia…), il costo rimanente può raggiungere somme enormi. Questo è il motivo per cui è essenziale prendere un’assicurazione supplementare per coprire questo costo in questi paesi e altamente raccomandato per altri paesi. Alcune compagnie di assicurazione saranno anche in grado di coprire direttamente i costi ospedalieri, senza che sia necessario anticiparli.

Perché passare attraverso Mondassur per la complementarità alla CFE?

Mondassur, in qualità di broker assicurativo per l’espatrio, ti permette di avere un unico contatto per iscriverti a entrambi, il CFE e l’assicurazione aggiuntiva per gli espatriati per il tuo soggiorno all’estero, nonché di ottenere i rimborsi delle cure in una sola volta. . Questo sistema è più conveniente e riduce significativamente il tempo necessario per pagare le prestazioni. Invii i tuoi reclami a Mondassur che ti rimborsa secondo le garanzie del contratto e si occupa di ottenere dal CFE la quota del suo rimborso. Se non si desidera aderire al CFE, è anche del tutto possibile e in questo caso si dovrà scegliere un’assicurazione sanitaria chiamata come GoldExpat.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance