Quantcast

All’estero in missione umanitaria

Ci sono molte persone che vogliono andare in missione umanitaria e le loro ragioni personali sono varie.
Molte associazioni, ONG e fondazioni offrono missioni di solidarietà internazionale, ma a volte è difficile sapere come e con chi lasciare. Per scegliere una missione umanitaria che si adatta ai vostri desideri, riflettere attentamente sul vostro progetto e sui vostri obiettivi. La pandemia di Covid-19 ha rallentato le partenze dei volontari all’estero ma non i desideri! Nel 2021, è possibile fare volontariato almeno verso queste destinazioni: Costa Rica, Ecuador, Ghana, Messico, Tanzania e Togo. Anche altri paesi stanno riaperturando le loro frontiere, come la Thailandia e la Grecia. Presto sarà possibile tornare in molti altri paesi. È essenziale ottenere un’assicurazione di missione umanitaria quando si va in missione umanitaria all’estero.

umanitario-missione assicurazione

1. Perché acquistare un’assicurazione per il volontariato all’estero?

L’assicurazione di viaggio a lungo termine o l’assicurazione di missione all’estero è tanto più importante e utile in quanto ci si reca in paesi con infrastrutture mediche insufficienti. Questo è spesso il caso delle missioni umanitarie. L’assicurazioneall’estero deve includere l’assistenza al rimpatrio e un minimo di spese mediche idealmente almeno 150.000 euro. L’assicurazione mirerà principalmente a coprirti in caso di incidenti stradali particolarmente frequenti in alcune aree geografiche come l’Asia, l’Africa e l’America Latina. Ti coprirà anche per malattie che richiedono un intervento medico di emergenza come la febbre dengue o la malaria, che sono diffuse anche nelle aree calde e tropicali. Queste situazioni di disagio possono colpire i giovani e le persone più sane. Se parti per un periodo superiore a 90 giorni, questo diventa essenziale. La tua solita assicurazione di tipo carta di credito (piuttosto che solo assistenza) o l’assicurazione dal tuo paese d’origine non ti copriranno per lunghi periodi all’estero.

2. Per una missione in Europa: il Servizio volontario europeo (SVE)

L’AES consente di partecipare a un progetto di interesse in vari campi. Le missioni sono principalmente in Europa, ma possono aver luogo anche in altri paesi, partner del programma Gioventù in azione (Algeria, Marocco, Libano…)
L’elenco di questi organismi di invio è disponibile sul sito web della Commissione europea.

Per poter svolgere una missione di Servizio Volontario Europeo è necessario:
Avere tra i 18 e i 30 anni,
– risiedono in un paese membro dell’Unione europea o in un paese partner del programma Gioventù in azione.

Le missioni durano tra i 2 e i 12 mesi. Ogni volontario riceve cure totali nel paese ospitante: alloggio, cibo, protezione sociale. Anche i costi di viaggio sono coperti a 90.

3. Per una missione di squadra: volontariato su un sito internazionale

I cantieri riuniscono gruppi di giovani volontari sotto la supervisione di animatori.

Una missione dura in media da 2 a 3 settimane. La partecipazione a un cantiere internazionale può essere costosa. Siete pregati di notare che il costo della registrazione al cantiere non sempre include il costo dell’assicurazione di viaggio.

4. Il Volontario Internazionale di Solidarietà (VSI)

Le missioni di volontariato internazionale di solidarietà si svolgono sempre al di fuori dell’Europa,principalmente in Africa, Asia o America Latina. Per diventare volontario, contatta una delle 25 associazioni approvate dal Ministero degli Affari Esteri.

Per poter partire in VSI devi essere importante e senza attività professionale.
Le missioni sono da 6 mesi a 2 anni. È possibile svolgere diverse missioni per varie associazioni, ma la loro durata totale non dovrebbe essere superiore a 6 anni. Ogni VSI riceve un’indennità mensile, la cui quantità deve essere compresa tra 100 e 813 euro. Essa beneficia inoltre della copertura della sua copertura previdenziale all’estero e della partecipazione ai costi dei trasporti, dell’alloggio e del cibo.

5. Per un viaggio umanitario: vai con una ONG

Molte ONG offrono missioni umanitarie in tutto il mondo. Tuttavia, queste missioni sono spesso piuttosto costose. Controllare attentamente la gravità dell’organizzazione perché le truffe esistono in questo ambiente. Ci sono anche siti specializzati con un gran numero di missioni di volontariato internazionale per tutti gli scopi. Ciò consente di avere un primo filtro. Può trattarsi di partecipare alla costruzione di una scuola, aiutare nell’insegnamento, portare le tue abilità in una comunità…. Spesso hai un’ampia scelta di paese e durata del soggiorno. È un modo interessante da dare agli altri, per saperne di più sulla cultura del paese in cui lavori e per viaggiare.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance