Quantcast

Assicurazione sanitaria in Indonesia

Vuoi andare in Indonesia? Ma non sai quanto costeranno le tue spese sanitarie? Qui troverai tutto quello che c’è da sapere sul sistema sanitario indonesiano.

rimborso-medicina-corrente-estero

Il sistema sanitario in Indonesia

Il sistema sanitario indonesiano si divide in un settore pubblico e uno privato. Tuttavia, presenta diversi svantaggi. In primo luogo, è distribuita in modo molto disomogeneo in tutta l’Indonesia: le strutture sanitarie si concentrano nelle grandi città, mentre per gli abitanti delle aree più remote è molto più difficile accedere all’assistenza sanitaria. Sia gli ospedali pubblici che quelli privati (sebbene migliori nel settore privato) non dispongono di strutture mediche sufficientemente sviluppate per gestire tutti i tipi di trattamento. Gli indonesiani più ricchi e gli espatriati vengono rimpatriati dal punto di vista medico in altri Paesi come Singapore, Thailandia o Vietnam per interventi importanti.

La sicurezza sociale in Indonesia

Se vi trasferite in Indonesia per lavorare, sarete soggetti a un sistema contributivo diverso da quello degli europei o degli americani. Ogni mese vi verrà trattenuto il 5% dello stipendio, il 3% dal datore di lavoro e il 2% per finanziare la pensione o l’assistenza sanitaria. Il conto che contiene i vostri contributi del 2% al mese è un conto BPJS. Il BJPS è ancora lontano dall’essere un sistema sanitario di successo. Tuttavia, ha permesso a molti lavoratori indonesiani poveri di accedere all’assistenza sanitaria.

Come posso rivolgermi a un medico generico o a un medico specialista in Indonesia?

In Indonesia è possibile consultare solo medici locali, in quanto sono gli unici autorizzati a esercitare nel Paese. Alcuni medici stranieri continuano a lavorare in cliniche private, ma come consulenti internazionali. Quindi non sarete mai curati da un medico internazionale. Inoltre, bisogna sapere che i migliori medici lavorano in ospedali pubblici e privati. Si consiglia di recarsi negli ospedali privati la sera se si vuole essere curati dai migliori medici di base che lavorano nel settore pubblico durante il giorno. Il costo di un consulto con un medico generico è di circa 350.000 Rp in una clinica privata, ovvero circa 22 euro. Un consulto con un medico specialista in una clinica privata può costare fino a 900.000 rp.

Farmacie in Indonesia

Quando si visita l’Indonesia, si consiglia di visitare solo le grandi catene di farmacie come Apotik o Kimia Farma. Queste farmacie si trovano spesso nelle grandi città. Scegliere strutture più piccole espone al rischio di acquistare farmaci contraffatti, scaduti o mal conservati.

Cure dentali in Indonesia

In Indonesia ci sono molti studi dentistici. I prezzi delle visite odontoiatriche sono più bassi rispetto all’Europa o al Nord America. Ecco un esempio del prezzo di uno studio privato:

  • Amalgama dentale: 600.000 / 1.000.000 rp
  • Estrazione semplice del dente: 750.000 / 1.500.000 rp
  • Pulizia dentale: 1.500.000 rp
  • Consultazione semplice: 150.000 rp
  • Radiografia dentale 3D: 1.250.000 rp

Il dipartimento di emergenza in Indonesia

L’Indonesia ha più di 18.300 isole, di cui 6.000 sono disabitate, quindi il servizio di emergenza non è abbastanza sviluppato per occuparsi di tutto il Paese. Se state pianificando viaggi in aree remote dell’Indonesia, dovreste organizzare il vostro trasporto in caso di emergenza. All’interno del paese, comporre il 119 per essere collegati a un servizio di ambulanza.

Ospedali in Indonesia

Attualmente, l’Indonesia conta oltre 1780 ospedali privati e più di 1000 ospedali pubblici. L’Indonesia ha solo 5 ospedali accreditati a livello internazionale:

  • Ospedale Siloam Karawaci di Tanggerang;
  • Ospedale Eka di Bandung;
  • Ospedale Santosa di Bandung;
  • Bintaro Premier Hospital e Jatinegara a Giacarta;
  • Ospedale principale di Giacarta.

Ci sono anche alcuni ospedali non accreditati che sono abbastanza buoni a Bali e Surabaya. Ad esempio, il Siloam Hospital di Surabaya è uno dei più grandi ospedali della città, con una capacità di 160 letti operativi e molte strutture moderne.
Tuttavia, il fatto che l’Indonesia abbia solo 5 ospedali accreditati a livello internazionale da poco tempo dimostra che il settore sanitario è ancora in via di sviluppo. In quanto espatriati, si raccomanda vivamente di recarsi in un ospedale indonesiano solo per le cure primarie. Se dovete essere ricoverati in ospedale per una ferita grave o un’infezione, si raccomanda di rimpatriare nei Paesi vicini dove il settore sanitario è molto più sviluppato. Come ad esempio Singapore, Thailandia o Vietnam, oppure verso il vostro paese d’origine. Inoltre, di solito gli ospedali vi curano solo dopo che la vostra assicurazione è stata convalidata o che avete la prova di poter pagare. Anche in caso di estrema emergenza, possono prendersi il tempo di controllare i vostri mezzi di pagamento.
Pertanto, se avete intenzione di espatriare in Indonesia, non trascurate di stipulare un’assicurazione sanitaria internazionale che vi copra dai costi di rimpatrio medico estremamente elevati e vi garantisca una rapida assistenza.

Assistenza paramedica in Indonesia

In Indonesia, soprattutto nelle grandi città, è possibile trovare fisioterapisti, psicologi e altri specialisti locali e stranieri. Esistono anche studi privati in cui questi specialisti sono raggruppati. Il costo di una seduta con un osteopata è di circa 750.000 rp, con un fisioterapista di 600.000 rp.

Essere incinta in Indonesia, dalla gravidanza al parto.

Qualche anno fa, quasi nessuna espatriata avrebbe voluto partorire in un ospedale in Indonesia. Tuttavia, le abitudini sono cambiate e il settore sanitario si è fortemente sviluppato. Ora gli espatriati hanno fiducia negli ospedali delle grandi città, che stanno diventando sempre più conosciuti, e il personale sanitario che vi lavora è sempre più qualificato. In Indonesia il parto cesareo è molto più comune che in Europa, perché le donne asiatiche temono molto le conseguenze fisiche di un parto vaginale e, secondo la tradizione, il parto cesareo permette loro di scegliere la data approssimativa del parto e quindi di evitare certe date sfortunate. Inoltre, il parto cesareo consente di pagare una tariffa più alta e di programmare date e orari per il parto che siano convenienti per i medici. Se vi state preparando a partorire in un ospedale indonesiano, assicuratevi di specificare in anticipo come volete partorire, in modo da non avere sorprese il giorno del parto.

Usanze indonesiane sul parto.

In ospedale sarete seguite da un ostetrico-ginecologo o da un medico. Le ostetriche vi accompagneranno per tutta la gravidanza, offrendovi sessioni di preparazione al parto del tutto simili a quelle europee. In alcuni ospedali indonesiani le usanze sono diverse da quelle occidentali, quindi assicuratevi di specificare come deve essere tagliato il cordone ombelicale, perché gli indonesiani lo fanno rapidamente e può essere pericoloso se tutto il sangue non è ancora uscito dalla placenta. In Indonesia il reparto maternità prevede un periodo di riposo di tre giorni dopo il parto. Durante questi tre giorni di riposo, se non volete essere separate dal vostro bambino, dichiarate con fermezza che non volete essere separate dal vostro bambino, poiché è possibile che il vostro bambino venga portato in una nursery in modo che possiate riposare completamente.

Il costo del parto in Indonesia

Il costo di un parto varia a seconda del medico e dell’ospedale in cui si partorisce. Per darvi un’idea, un parto cesareo in un ospedale pubblico costa circa 500 dollari e in un ospedale internazionale circa 2.200 dollari. Il costo di un’ecografia è in media di 500.000 Rp.

Vaccinazioni in Indonesia

Prima di trasferirvi in Indonesia, assicuratevi di aggiornare il vostro registro delle vaccinazioni, poiché alcuni virus sono più comuni che in Europa. Vaccinarsi contro :

  • Epatite A ;
  • Encefalite giapponese;
  • Epatite B
  • Rabbia;
  • Tifo.

Inoltre, in Indonesia c’è un rischio di contrarre la malaria durante tutto l’anno in queste cinque province orientali:

  • Papua ;
  • Papua occidentale ;
  • Molucche ;
  • Molucche settentrionali ;
  • Nusa Tenggara orientale.

Il rischio di contrarre il virus è quasi nullo a Giacarta e nelle zone turistiche come Bali.

Perché stipulare un’assicurazione sanitaria internazionale privata in Indonesia?

È essenziale stipulare un’assicurazione sanitaria internazionale privata se si intende visitare l’Indonesia, sia per turismo che per espatrio.
Il settore medico del Paese sta crescendo rapidamente, ma è lungi dall’essere perfetto: molti trattamenti non sono raccomandati o fattibili nel Paese. Inoltre, l’assistenza sanitaria pubblica è sconsigliata, in quanto le attrezzature e i materiali medici non sono sufficientemente sviluppati per offrire un’assistenza di qualità sufficiente in alcune aree. Se cercate un’assistenza medica in Indonesia, dovreste cercare un’assistenza privata. Tuttavia, le strutture e i servizi privati non sono economici, per cui è fondamentale stipulare un’assicurazione sanitaria privata.

Quale assicurazione sanitaria internazionale privata dovrei stipulare e per chi?

Un’assicurazione sanitaria privata sarà vantaggiosa qualunque sia il vostro profilo, sia che siate un lavoratore espatriato, un investitore, un nomade digitale, un turista, uno studente o un pensionato.

  • In qualità di dipendenti o investitori espatriati, si raccomanda vivamente di stipulare una polizza assicurativa per espatriati al momento della partenza per l’Indonesia. Infatti, un’assicurazione internazionale come GoldExpat vi permetterà di essere assistiti da istituzioni private senza spendere una fortuna. Questo è essenziale per ricevere un’assistenza di qualità e personale qualificato. Inoltre, potete essere facilmente trasferiti in ospedali più qualificati all’estero per essere curati a costi inferiori.
  • Se vi recate in Indonesia per un viaggio turistico di durata inferiore a 3 mesi, vi consigliamo vivamente di stipulare un’assicurazione di viaggio Travel Pass che vi copra per tutta la durata del vostro soggiorno. Potrete essere curati rapidamente e nelle strutture mediche più qualificate. Potrete godervi al massimo il vostro soggiorno nonostante problemi di salute imprevisti.
  • Per i pensionati che hanno richiesto il visto Kitas Lansia per ottenere lo status di residente fiscale o permanente, è molto vantaggioso stipulare un’assicurazione sanitaria privata. Lo status di residente permanente o di residente fiscale richiede la permanenza nel Paese per almeno 6 mesi all’anno. Questa assicurazione vi coprirà in Indonesia e nel vostro Paese d’origine con tariffe molto elevate. Inoltre, potrete usufruire dei migliori medici privati del Paese senza spendere una fortuna.
  • L’Indonesia è uno dei tre Paesi asiatici con il più grande sistema educativo (oltre 250.000 scuole primarie e secondarie). Ci sono anche molti college e università internazionali che accolgono ogni anno studenti stranieri. In questo caso, si consiglia vivamente di stipulare una polizza assicurativa internazionale privata, come Gold Student, che copra le spese sanitarie. Anche il rimpatrio nei paesi limitrofi o nel proprio paese d’origine è molto costoso, se necessario.
  • Bali è una delle destinazioni preferite dai nomadi digitali. Se anche voi siete attratti dall’isola degli dei, avete bisogno di un’assicurazione sanitaria privata, e Gold Nomad è una di queste. Da un lato, questa assicurazione è stata progettata per adattarsi al vostro profilo e, dall’altro, vi coprirà a tariffe molto competitive.

Non esitate a richiedere un preventivo gratuito sul nostro sito web e a contattarci via e-mail o telefono se avete bisogno di informazioni più precise in base alla vostra situazione.

Collaboriamo con i più grandi assicuratori del mondo

AIG
V. VV
GAN
Chubb
Mondial assistance
allianz
LLOYD'S
Swisslife
AXA
Mutuaide assistance